Ricetta Fettine di Vitello Impanate e Fritte: secondo piatto

Le fettine di vitello impanate e fritte sono un secondo piatto molto amato da grandi e piccini.

Fettine di vitello impanate e fritte: deliziose

Sono buonissime sia calde che fredde e perfette per farcire un panino appetitoso o per un pranzo all’aperto.

Vediamo, dunque, come preparare delle ottime fettine impanate.

  • Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: bassa
  • Calorie: 460 kcal
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: medio

Ingredienti per la ricetta delle fettine panate di vitello

  • Fettine di fesa di vitellone: 500 g
  • Uova: 2
  • Pangrattato: 50 g
  • Olio evo: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Pepe: q.b.

Procedimento per la preparazione delle fettine di vitello fritte

  1. Sbattere bene le uova in una terrina piuttosto larga, unendo sale e pepe e versare il pangrattato in un’altra terrina.
  2. Passare le fettine prima nell’uovo, rigirandole da entrambi i lati, poi nel pangrattato premendo bene con le dita per farlo aderire bene.
  3. Scaldare l’olio in una padella larga, aspettando che raggiunga la temperatura giusta per poter friggere le fettine impanate.
  4. Friggere ogni fettina a fiamma moderata pochi minuti per lato; quando saranno dorate, scolarle e disporle sulla carta assorbente, eliminando così l’olio in eccesso.
  5. Adagiare le fettine su un piatto da portata, guarnendo il tutto con delle fettine di limone.

Conservazione

Si possono impanare le fettine in anticipo e conservarle in frigorifero. È possibile congelare le fettine impanate avvolgendole separatamente nella pellicola alimentare.

Consiglio

Le fettine di vitello fritte sono perfette servite con un contorno di patatine fritte, con un’insalata verde, ma anche con altri ortaggi.

Scopriamo insieme anche la Ricetta Mousse al triplo cioccolato: un dolce delizioso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy