Canone Rai 2024: ecco il nuovo prezzo, lo sapevi?

Sono molte le famiglie che si stanno chiedendo che cosa cambierà nel prossimo anno 2024 per il Canone Rai quindi ecco quali sono tutte le novità dell’ultima ora, in questo articolo di oggi. Tra le tante e fastidiose tasse che gli italiani pagano ogni anno ce n’è una in particolare che proprio non va giù e stiamo parlando, quindi, del Canone Rai.


Leggi anche:

Più nello specifico si tratta di un contributo da versare di anno in anno nelle casse dello Stato ed è una tassa che ha sempre creato molteplici polemiche e discussioni nel nostro Paese, specialmente in questi ultimi anni. Anche se lo paghiamo ormai da tantissimi anni, ci sono ancora oggi molti italiani che non sanno ancora il motivo per il quale devono pagare questo contributo.

Si tratta, in pratica di una tassa obbligatoria che riguarda la visione della rete pubblica statale, ovvero la Rai, dato che non è un emittente privato come per esempio lo è la Mediaset. In questi ultimi anni però le discussioni che riguardano questo contributo sono aumentate ancora di più e sempre più persone si sono completamente rifiutate di pagarlo.

Ecco perché il governo si sta mobilitando e sta concretamente pensando ad alcune novità da far entrare in vigore. Fino a qualche tempo fa il Canone Rai era una tassa che si pagava in maniera del tutto indipendente, come se fosse una qualsiasi bolletta della luce o del gas. Successivamente, però, il governo italiano ha ben pensato di integrare questa tassa all’interno della bolletta della luce al fine di trovare un definitivo rimedio contro tutti gli evasori.

Pagamento del Canone Rai: ci sono novità sul prezzo?

Attualmente il costo di questa tassa ammonta alla cifra di 90 euro all’anno che però viene pagato in comode rate all’interno della bolletta della corrente elettrica. Per tale ragione tra le varie diciture che si trovano sulla bolletta c’è anche quella che indica il pagamento di questo contributo. In questo modo il governo si assicura con certezza che tutti gli italiani paghino il Canone Rai, indipendentemente dal fatto che riguarda il possesso o meno di un televisore in casa.

Grazie alla pressione che è stata esercitata dall’Unione Europea in questi ultimi mesi è molto probabile che il Canone cambi ancora una volta la sua modalità di pagamento per l’anno 2024. Per quel che ne sappiamo sembra che gli italiani potranno tornare a sorridere dato visto che con molta probabilità questo contributo verrà scorporato dalle bollette.

Ovviamente, anche per il prossimo anno resteranno in vigore le esenzioni del pagamento per determinate categorie di persone ma potrebbe comunque anche essere aggiornata questa lista delle persone che non dovranno pagare per cui bisognerebbe sempre tenere d’occhio il sito dell’Agenzia delle Entrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *