Oro 18 carati, cosa significa e quanto puoi guadagnare oggi? Ecco il dato

Non ha certamente bisogno di essere “presentata” la forma di valore ed impatto sociale oltre che economico dell’oro, risorsa dall’importanza più che radicata ma assoluta, in quasi tutti gli ambiti sociali. Chi affronta temi economici per la prima volta capisce facilmente perchè l’oro viene ancora oggi considerato un elemento indiscutibilmente fondamentale per tutte le economie pur avendo perso parte dello “smalto” ed impatto che aveva un tempo. Da sempre l’oro viene lavorato così da essere più robusto, essendo troppo fragile allo stato iniziale e tra le forme di “caratura” spicca l’oro 18 carati forse il più famoso dopo quello a 24 carati.

Ma il significato pratico di questa nomenclatura qual è? Cosa significa 18 carati?

E’ uno dei primi step fondamentali quando si inizia a comprendere l’essenza dell’oro come elemento finanziario.

Oro 18 carati, cosa significa e quanto puoi guadagnare oggi? Ecco il dato

Oro 18 carati

E’ stato il primo metallo conosciuto come tale, anche se non il primo ad essere sottoposto ad una lavorazione ed un utilizzo pratico, ma la lucentezza e la duttilità che ancora oggi hanno pochissimi rivali e da una piccolissima quantità di oro si possono ricavare tantissimi usi, elemento che rende possibile con poche quantità di fare tantissime cose, in sostanza.

Materiale di assoluto pregio, a lungo non si è riusciti a trovare una forma “stabile” almeno al primo avvento di metallurgia che ha permesso il concetto di lega di metalli che identifica in questo caso oro con qualche altro metallo incluso al fine di migliorarne la struttura ma anche per ridurre l’apporto di oro puro. Non esiste a livello pratico oro “puro” o almeno metalli che ne sono formati.

Si fa ricorso alla caratura, una scala di valore che arriva fino a 24 e che può effettivamente far capire in poco tempo quanto vale un pezzo di oro con questa punzonatura: facendo i dovuti paragoni infatti l’oro 18 carati è sostanzialmente puro al 75 % e costituisce un buon compromesso tra pregio e resistenza, non a caso è la variante di oro usato maggiormente disposta e disponibile soprattutto durante le fasi di crisi.

Oggi l’oro 18 carati quanto vale? Il valore per tutta la categoria è in sensibile incremento ed oggi un singolo grammo può portare ad un valore superiore a 40 euro anche se molto dipende da fattori come la quantità, ad esempio molti offrono di più o di meno a fronte di quantitativi più importanti.

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy