Cerca questa moneta da 1 euro con Mozart: ecco il valore ufficiale

Le monete dall’inizio del loro sviluppo hanno quasi  sempre recato dettagli particolari, inerenti alla nazione di appartenenza e quasi sempre i volti di personaggi famosi quanto influenti sono stati gli assoluti protagonisti di varie condizioni estetiche. Un esempio è sicuramente quello dei vari sovrani che oggi come in passato, soprattutto per le realtà monarchiche fanno ricorso ai propri volti da porre sulle monete, ma è una tradizione che ha portato anche in tempi recenti emissioni molto riconoscibili quanto utilizzate oggi, come la moneta da 1 euro con il volto di Mozart.

Si tratta di un’emissione immediatamente riconoscibile, famosa ma anche decisamente simbolica di una nazione come l’Austria che giustamente è rappresentata proprio da Mozart.

Il valore di una moneta con Mozart è tradizionalmente da 1 euro, quindi replica il valore facciale. Ma ci sono alcuni casi specifici che vedono proprio il valore poter aumentare.

Cerca questa moneta da 1 euro con Mozart: ecco il valore ufficiale

moneta da 1 euro con Mozart

Wolfgang Mozart è stato uno dei più grandi geni della storia della musica classica, nonchè una delle personalità più prolifiche e quasi certamente il primo “libero professionista” della musica composita. Talento evidenziato fin dalla tenerissima età, in una vita non longeva (ha vissuto per soli 35 anni), ha comunque sviluppato opere di una portata così importante da essere ancora in gran parte ineguagliate ancora oggi per complessità e talento.

Non a caso, il volto di Mozart appare oggi su tantissime raffigurazioni in Austria e naturalmente è presente sulle monete da 1 euro. Incisa da Joseph Kaiser, la moneta con Mozart reca il celebre ritratto del compositore in primo piano in quello che è probabilmente il ritratto più noto.

Quanto vale? E’ una moneta non così difficile da trovare anche in Italia, anche per una certa vicinanza geografica con il nostro paese, e l’Austria come per altre realtà ha concepito un’ampia tiratura di emissioni soprattutto nella prima decade degli anni 2000 quindi le emissioni più recenti sono anche quelle più rare.

Anni specifici come il 2012 ed il 2013 sono sicuramente quelli più interessanti per poter guadagnare fisicamente qualcosa dalla vendita di monete con Mozart, che sono comunque decisamente collezionabili: un esemplare del 2012 o 2013 tenuto molto bene può valere circa 20-30 euro ma alcuni pezzi in Fior di Conio sono stati venduti anche per cifre superiori.

Se sono presenti piccoli e particolari errori di conio il valore può aumentare, anche se molto dipende anche in questo caso dalle condizioni di conservazione che rappresentano lo “step finale”.

moneta da 1 euro con Mozart

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy