Cambio Euro Dollaro oggi, nuova risalita: ecco le previsioni

Il mondo della finanza appare perlopiù oscuro, complesso e spesso spietato ma anche chi ne sa poco di questo “universo” comprende l’importanza del tasso di cambio in particolare per gli europei si parla spesso di euro dollaro che è una delle principali metodologie di comprensione di questo ambito tra il vecchio ed il nuovo continente, con le previsioni che in questa fase privilegiano la valuta comunitaria. E’ un dato che ovviamente interessa soprattutto a chi ha una reale forma di interesse finanziario ma anche banalmente chi acquista o vende prodotti in valute diverse.

Le attuali previsioni sono come detto legate ad una forma di confronto tra le due valute, che sono costantemente “paragonate”.

Attualmente le previsioni continuano a privilegiare la valuta comuntaria, ossia l’euro ma nel prossimo futuro la situazione potrà senz’altro cambiare.

Cambio Euro Dollaro oggi, nuova risalita: ecco le previsioni

Cambio Euro Dollaro oggi, nuova risalita

Il tasso di cambio euro dollaro è stato attualizzato alla fine degli anni 90, con l’introduzione dell’euro nella finanza globale, prima dell’utilizzo effettivo delle nuove monete e banconote. Costituisce un vero e proprio valore di un’importanza rilevante come poche perchè come tutti i tassi di cambio è uno strumento di interfaccia indispensabile tra le due valute.

E’ formalmente lo “stato di salute” di dollaro ed euro che sono messi in continuo paragone con un valore che certifica, in questo caso, “quanti dollari” sono necessari per acquistare il corrispettivo di 1 euro, inteso come potere d’acquisto, valore che non è semplicemente modificato da un fattore ma che comprende varie dinamiche. Una su tutte sicuramente va menzionata la “forza” della singola valuta sul settore nazionale e soprattutto internazionale, poi sono anche influenti fattori come le varie situazioni politiche, la “forza” commerciale e non solo.

Il valore euro dollaro è stato molto condizionato durante buona parte del 2022 e 2023 ed ha visto anche una rara condizione di parità assoluta, ossia 1 dollari = 1 euro, che ha portato una certa difficoltà da parte dei vari settori economici  europei. Attualmente invece con livelli di inflazione sicuramente sempre alti ma comunque maggiormente tenuti sotto controllo ed una situazione commerciale non sfavorevole,  il valore Euro Dollaro si aggira su 1,11 quindi è in fase positiva nei confronti della  valuta europea.

Ovviamente, tanto più è alto il valore tanto più “forte” è l’euro che prende potere d’acquisto nei confronti della valuta statunitense, se invece questo si riduce è il contrario.

Secondo vari rilevamenti la prima parte di 2024 dovrebbe proseguire su questa falsariga attestandosi tra i 1.08 ed i 1.15.

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy