Se hai questi centesimi rari sei ricco: ecco quanto valgono

Le monete antiche, che siano straniere o rare, sono molte e tutti i collezionisti rincorrono la moneta da 1 centesimo sbagliato. Alcuni di loro sono disposti perfino a pagare grandissime somme pur di avere nella propria collezione delle monete rare ed anche parecchio difficili da trovare, delle quali esistono soltanto pochi esempi.

Tra queste, ci sono anche alcune monete da 1 centesimo di euro che sono molto particolari e che presentano un estremo valore motivo per cui sono così ricercate dai collezionisti. E se queste monete fossero già nelle vostre mani e voi non lo sapeste? Le piccole monetine di centesimi in rame sono sempre meno utilizzate ed anzi possiamo dire che sono anche odiate e si dice che debbano essere ritirate dal commercio dato che il valore del metallo con il quale vengono realizzate è superiore al loro valore nominale.

Se possedete delle monetine di questo genere allora è importante osservarle con cura e conservarle al meglio; il loro valore potrebbe perfino aumentare in futuro. In particolar modo, esistono due esemplari di monetine da 1 centesimo di euro rare e ricercate dai collezionisti più appassionati proprio per via del loro estremo valore. La prima non è altro che un errore di conio ovvero una monetina da 1 centesimo che rappresenta la Mole Antonelliana, il simbolo indiscusso della città di Torino.

Centesimi rari: ecco il valore

Qual è il problema? Beh, questa è l’immagine delle monete da 2 centesimi. Oltre a questo, tale monetina da 1 centesimo presenta anche degli errori in termini di dimensioni e il diametro è di 18,75 millimetri e si tratta, infatti, delle dimensioni tipiche di una moneta da 2 centesimi. La seconda, è invece una moneta da 1 centesimo che ha un’origine tedesca e che rappresenta sul fronte il disegno di una quercia al posto del classico colore del rame che si presenta di colore giallo dato che è realizzata con l’acciaio delle classiche monete da 10 centesimi.

La rara monetina da 1 centesimo con la Mole Antonelliana, proprio per via delle sue particolari caratteristiche è per frutto di un semplice errore di stampa e ha acquisito nel tempo un valore davvero piuttosto alto. Dopo aver scoperto quest’errore, quasi tutte le monete sono state ritirate ma sembra che in circolazione ce ne siano ancora 100 esemplari che sono sfuggiti al controllo e che sono divenuti in poco tempo tra i più ricercati dai collezionisti.

Nonostante un valore variabile, nel tempo è arrivato quasi alla cifra di 7.000 euro. A questo punto vi consigliamo di controllare tra le vostre monetine, perché una di loro potrebbe valere anche molto di più di quanto si possa pensare. Per quanto riguarda la particolarissima moneta da 1 centesimo tedesca, vediamo che questa è stata quotata fino a 50.000 dollari.

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy