Telepass, ecco la multa che sorprende tutti: a quanto ammonta?

Telepass solo di recente è stato affiancato da altri servizi che offrono le medesime funzionalità effettive, che fanno ricorso ad un principio   sulla carta molto semplice ma decisamente utile ossia l’ottimizzazione del pagamento del pedaggio autostradale, anche se Telepass, nella sua  forma di Società per azioni strettamente colegata allo Stato, attraverso Autostrade per l’Italia SpA, risulta essere comunque un successo. Anche un corretto o mancato utilizzo del Telepass può generare varie forme di multa.

Non ne esiste una sola, ma una serie di situazioni che possono portare anche al recupero forzoso di un debito accumulato.

In particolare una forma di sanzione definita, generata da una personalità che ha perpetuato in un comportamento illecito, si è vista recapitare una multa molto ingente.

Telepass, ecco la multa che sorprende tutti: a quanto ammonta?

telepass multa

Telepass è una forma di invenzione che è concettualmente semplice ma efficace, concepita negli anni 80 dello scorso secolo da due allora giovani ingegneri che hanno sviluppato e poi fabbricato questo piccolo dispositivo in un box di plastica, dotato di transponder.

Questo oggetto ha la capacità di essere registrato in un sistema proprietario ed è dotato della capacità di comunicare con il ricevitore di turno, disposto quasi sempre all’interno di un casello Telepass adibito. I box contenenti questo transponder sono soliti sviluppare dei segnali acustici definiti per segnalare l’avvenuto pagamento dell’importo dovuto al casello, portando poi ad una fattura che viene associata all’utilizzatore ed al titolare di un profilo Telepass, che offre oggi varie forme di abbonamento.

Attraverso questo semplice strumento, praticamente rimasto immutato nelle ultime decadi, è stato possibile accellerare di molto il processo tradizionale di esecuzione del pedaggio autostradale, che in questo modo risulta essere molto più rapido, consentendo anche un miglior ambito di risoluzione delle tradizionali code.

Ma un incorretto uso del Telepass può anche generare una multa, è il caso di chi passa attraverso i caselli tradizionali non disponendo di un abbonamento attivo, oppure ad esempio chi non ha associato lo strumento alla targa di un veicolo definito, operazione che può essere effettuata in ogni momento semplicemente utilizzando il numero di telefono dell’assistenza oppure l’app ufficiale.

Telepass permette di legare ad ogni abbonamento fino a 2  veicoli al medesimo dispositivo, il controllo tradizionale confronta la targa del veicolo al tipo di segnale.

Ogni mancato pagamento causa una sanzione che può moltiplicarsi nella sua struttura può diventare una multa da 87 a 344 euro, ma che in un caso specifico più di 100 “passaggi” illeciti al Telepass sono costati l’ammontare di oltre 6500 euro di multa!

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy