Renzo Rubino
Fonte web: biografieonline

MARTINA FRANCA – E’ andato alla grande Manuscripta, il Festival della Letteratura a Fumetti che si è tenuto il 30 novembre scorso a Martina Franca. La città si è colorata di cultura e tanto divertimento in occasione di questo festival che ha animato ogni angolo con tantissimi appuntamenti. L’ospite d’eccezione è stato Renzo Rubino che ha preso parte all’evento che si è svolto nella Biblioteca Comunale. Il cantautore pugliese ha regalato al pubblico martinese uno straordinario live comics manga denominato #Rubenshiro.

A Martina Franca Renzo rubino

#Rubenshiro di Renzo Rubino è stato un vero e proprio viaggio vissuto attraverso le sigle più belle dei cartoni animati manga, che il cantautore ha riportato alla memoria con un mix di piano e voce. A seguire la sua perfomance c’è stato un inedito dj set che ha visto protagonista l’artista tarantino presso il Caffè letterario Undercover. L’artista, nato a Taranto nel 1988, ha iniziato il suo percorso nel mondo della musica comincia con il gruppo KTM, all’età di 19 anni, per poi intraprendere una carriera solista. Il suo album d’esordio Farfavole è uscito nel 2010, mentre l’anno seguente è stato uno dei vincitori del festival Musicultura di Macerata col brano Bignè.

Renzo Rubino

Per qualche tempo Renzo Rubino ha aperto i concerti di Antonella Ruggiero e Brunori Sas, ma è diventato famoso quando si è aggiudicato il terso posto a Sanremo e il Premio della Critica “Mia Martini” nella categoria Giovani a cui ha partecipato con il brano Il postino (Amami uomo. In seguito ha pubblicato l’album Poppins e nel 2014 ha partecipato a Sanremo nella categoria Campioni, con il pezzo Ora e Per sempre e poi basta, che ha ottenuto il terzo posto e il premio come Miglior arrangiamento. L’artista è di nuovo tornato in gara nel 2018 partecipando tra i Big con Custodire, dedicata ai suoi genitori separati.