A Taranto va in scena Donchisci@tte

Va in scena Martedì 17 dicembre 2019 al Teatro Orfeo di Taranto Donchisci@tte con Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi.

0
218
Donchisci@tte

TARANTO Andrà in scena Martedì 17 dicembre 2019 al Teatro Orfeo di Taranto Donchisci@tte con Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi. L’originale scrittura prende ispirazione dallo spirito dell’opera di Cervantes, mettendo ancora una volta in evidenza i simboli di un mito contro il mondo contemporaneo. Il Don in questa opera mette in atto una sorta di lotta tra comicità e disperazione contro un mondo sempre più virtuale, e mira a trovare l’origine del male in un sistema che sembra ormai designato.

Il Donchisci@tte ha come tema centrale l’amore

Il regista, autore e attore Alessandro Benvenuti è anche protagonista, insieme a Stefano Fresi, suo partner di set tv, dello spettacolo Donchisci@tte di Nunzio Caponio- Il  don dello show fa un ragionamento contro chi semina odio, ma lo fa con umanità e senza scopi politici. Il protagonista è un anziano blogger che adora la fisica quantistica e che possiede anche una grande profondità. La versione moderna regalata da Nunzio Caponio con questa opera ha centrato temi di vita moderni, attuali, che però al tempo stesso sono anche antichi, come l’amore, soggetto e fulcro di questo spettacolo. Di ispirazione naïf, narra con grande semplicità temi veri della vita e trattati anche con entusiasmo.

Lo spettacolo si terrà al teatro Orfeo

L’opera Donchisci@tte mette al centro l’amore come unica speranza in grado di evitare l’inesorabile delirio. L’amore è quindi inteso come il vento che soffia e muove tutto, ma può anche accadere che Dulcinea, rinchiusa in una webcam, può scomparire per un semplice blackout. Come dire, con un blackout tutto finisce, e il mondo virtuale così diventa effimero e vuoto. Lo spettacolo si terrà al teatro Orfeo di Taranto in via Pitagora 78, alle ore 21:00. L’ingresso è a pagamento e per informazioni telefonare al numero 099.4533590.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui