Congedo in festa per Anna De Carlo alla guida della Biblioteca Monteleone di San Giorgio Jonico

De Carlo per 10 anni ha trasformato la biblioteca in un luogo pieno di vitalità, con le sue iniziative coinvolgenti per grandi e piccini.

0
232

SAN GIORGIO JONICO – E’ arrivata l’ora di congedarsi per Anna De Carlo. La direttrice della Biblioteca Monteleone, ha trasformato un luogo dove leggere ed acquistare libri, un punto di riferimento vivo sia per le scuole, ma anche per le famiglie alle quali è stato impresso l’amore per la lettura.

Quello di Anna De Carlo non è stato congedo malinconico, bensì un momento di festa e di allegria, come quella che in questi lunghi anni, ha saputo dare alla comunità.

Con la sua energia e il suo amore per la cultura, Anna De Carlo ha saputo imprimere alla comunità l’amore per i libri. Ha trasformato una normale biblioteca, in un luogo di aggregazione sociale dove le molteplici iniziative hanno tenuto viva la voglia di conoscenza.

Congedo in festa per Anna De Carlo alla guida della Biblioteca Monteleone

La festa di congedo è stata allietata dalla presenza di tutte le persone che le vogliono bene e alle quali, in questi anni hanno saputo trasmettere la voglia di fare sempre meglio.

Con lo stesso entusiasmo Anna De Carlo si è congedata, perché sa che il lavoro che ha svolto, verrà continuato da altri, altrettanto spinti dalla stessa voglia di coinvolgimento.

Soprattutto se lo augura tutta la comunità che spera che la Biblioteca Monteleone continui a rappresentare per la città un punto di riferimento di cultura ed aggregazione sociale.

Tante sono state le iniziative che sono partite dalla Biblioteca Monteleone. Laboratori di scrittura creativa, di disegno e artistici, in occasione delle festività come il Natale; visite all’aeroporto Arlotta di Grottaglie e anche Reading poetici.

Non dimentichiamo che Anna De Carlo ha fondato l’associazione “Amici della Biblioteca”, che ha come Presidente l’ex sindaco Venneri.

Alla festa di congedo erano presenti il sindaco Cosimo Fabbiano, il vice sindaco Pietro Venneri e l’assessore Mina Farilla.

Silvia Ruggiero curatrice del Laboratorio di scrittura creativa. L’associazione “Poesis” e la Casa Circondariale di Taranto,  con Salvatore Montesardo, Preside della sede del Liceo Artistico Lisippo di Taranto presso la Casa Circondariale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui