Creativi tarantini, di cosa avete bisogno per diventare Grandi?

A Taranto l’evento per Creativi tarantini che si terrà l’11 ottobre al teatro TatA’

0
406
Creativi tarantini

A Taranto l’11 Ottobre ci sarà un evento per i creativi tarantini. L’evento è dedicato a imprese, associazioni culturali, partite iva che lavorano nel settore perfoming arts, design, cinema, architettura, software e videogame, multimedia, editoria e qualsiasi altro settore in cui spicca la creatività. L’evento avrà luogo l’11 Ottobre a i aspettiamo a Taranto, alle ore 16,30 presso il Teatro TaTÀ (Via Grazia Deledda snc – Taranto). Sarà un’ottima occasione per conoscere gli organizzatori di questo evento e per parlare dei bisogni del settore creativo: “Di cosa abbiamo bisogno per diventare grandi?”, così da progettare un local Atelier che affianchi le imprese culturali e creative nel loro percorso di crescita.

Ecco il programma dell’evento Creativi tarantini:

Ore 16,30- presentazione del progetto “TRACES – TRansnational Accelerator for a Cultural and Creative EcoSystem” e dei dati sullo stato delle imprese culturali e creative nella provincia di Taranto

Ore 17,00 – “I creativi siamo noi” – pitch di presentazione delle imprese culturali e creative. Per partecipare all’incontro è necessario registrarsi, QUI

Ore 18,00 – Working groups: “Di cosa hai bisogno per diventare grandi?”

Ore 19,00 – Conclusioni

Creativi tarantini è un evento realizzato dal Distretto Produttivo Puglia Creativa nell’ambito del progetto di cooperazione territoriale europea TRACES – TRansnational Accelerator for a Cultural and Creative EcoSystem e finanziato dal programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. Scopo di questo evento è quello di promuovere l’imprenditorialità creativa e la crescita delle imprese culturali e creative come motori dello sviluppo locale inclusivo e sostenibile in Puglia e Grecia. A fare da capofila in questo progetto è l’Università del Salento-Dipartimento di Scienze dell’Economia con due partner italiani, Tecnopolis Parco Scientifico Tecnologico di Bari e il Distretto Produttivo Puglia Creativa e due partner greci, l’Associazione Ellenica di Management e la Camera di Commercio di Achaia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui