Festa Patronale San Michele Arcangelo di Massafra

Per l'edizione 2020 una festa speciale con il ritorno della statua della Madonna della Scala restaurata

0
72
Festa a Massafra in onore della Madonna della Scala
Festa a Massafra in onore della Madonna della Scala

MASSAFRA – Per Massafra la festa patronale di San Michele Arcangelo è un appuntamento importante. L’edizione 2020 dei tradizionali festeggiamenti è da ricordare come un evento vissuto dalla comunità fuori dall’ordinario a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19.

Il 29 settembre scorso, il duomo di Massafra ha accolto il clima di festa per il patrono San Michele Arcangelo ospitando la solenne cerimonia alla quale ha presenziato anche il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Massafra, capitano Quintino Russo.

La festa è stata speciale perché protagonista è stata anche la Madonna della Scala. Il simulacro della Beata Vergine Maria ha fatto ritorno a Massafra dopo i necessari interventi di restauro. La statua è stata dunque riportata al suo originale splendore dalle mani dei restauratori.

Dalle mani del primo cittadino massafrese Fabrizio Quarto la tradizionale offerta dell’olio per alimentare la lampada del Santissimo Sacramento nel corso della messa solenne presieduta da sua eccellenza monsignor Claudio Maniago, vescovo di Castellaneta.

Tra i temi toccati nel corso dell’omelia, il vescovo non ha mancato di dedicare un passaggio al particolare momento che stiamo vivendo.

Al termine della celebrazione eucaristica ha fatto ingresso nel duomo la statua della Madonna della Scala accolta festosamente dai fedeli presenti sia all’interno che all’esterno della collegiata.

Nel suo intervento istituzionale, anche il sindaco Quarto, ha dedicato un passaggio alla pandemia: «L’emergenza sanitaria in atto sta modificando la nostra vita, bisogna “riconquistare la speranza”, così come ci invita a fare il Santo Padre.»

«Certo – ha asserito il primo cittadino – molto dipenderà anche dai nostri comportamenti e dal rispetto delle regole che impediscono la diffusione del contagio del Covid-19.»

Dal sindaco l’appello ai Patroni e l’invocazione di aiuto e la richiesta di affiancamento nelle difficoltà.

Alla solenne cerimonia ha anche partecipato il nuovo comandante la Compagnia Carabinieri di Massafra, capitano Quintino Russo.

Mariella Eloisia Orlando

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui