Il comune di Manduria celebrerà la XIV Settimana Europea contro il Razzismo, promossa e finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Da lunedì saranno coinvolte tutte le scuole della città e il centro SPRAR di Manduria, allo scopo di promuovere azioni che favoriranno le discriminazioni etnico-razziali attraverso la cultura.
Gli studenti, di ogni ordine e grado, saranno protagonisti di numerosi eventi: reading, concerti (all’Einaudi si esibirà Nando Popu), mostre artistiche, letture animate di favole di altri Paesi, concorsi per elaborati e disegni.

Si è deciso di dedicare ogni iniziativa ad Alessandro Leogrande, prematuramente scoperto e che nei suoi libri ha spesso affrontato queste problematiche razziali.