Magna Grecia Awards: grandi emozioni per il gran finale

Un fine settimana ricco di ospiti vedrà calare il sipario sull’edizione 2020 del premio

0
66
magna grecia awards
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook Ufficiale Magna Grecia Awards

MASSAFRA / PALAGIANO – Ancora una volta il Magna Grecia Awards regala un fine settimana ricco di emozioni.

La forza delle donne, le eccellenze del Made in Italy, appassionanti storie d’amore e di amicizia, la grande musica d’autore e un premio a chi ha lottato in prima linea contro il Covid-19.

Questi gli ingredienti delle due serate ricche di ospiti e di sorprese che chiuderanno l’edizione 2020 del Magna Grecia Awards in versione spin-off.

La kermesse ideata dallo scrittore e regista Fabio Salvatore L’evento è patrocinato da MiBACT, Regione Puglia, Pugliapromozione, Teatro Pubblico Pugliese, Provincia di Taranto, Comune di Massafra, Comune di Palagiano.

Sabato 5 settembre sul sagrato della Chiesa Santa Maria Annunziata in via Stoppani 3 a Palagiano, oppure nella Biblioteca Comunale in caso di pioggia si terrà una serata evento speciale.

A partire dalle 20:15 una serie di ospiti calcheranno il palcoscenico. Il primo sarà lo scrittore, regista e sceneggiatore Federico Moccia protagonista del talk «Semplicemente amami». L’autore di «Tre metri sopra il cielo», «Scusa ma ti chiamo amore» e «Ho voglia di te» sarà intervistato da Fabio Salvatore per ripercorrere la sua carriera ed analizzare come le giovani generazioni sono cambiate nel tempo.

Alle ore 21:00 spazio alle donne come eccellenza nel lavoro e la loro esperienza a tutela di un settore prezioso per tutti con il talk «Mangia italiano – preserviamo il Made in Italy». A confronto il delegato Nazionale Coldiretti Giovane Impresa Veronica Barbati, la responsabile Nazionale di Donna Impresa Coldiretti Floriana Fanizza, il giornalista Rai Michele Peragine specializzato nella cronaca del settore. A fare da cornice le Eccellenze agroalimentari.

Alle ore 21:45 protagonista del palcoscenico sarà Luisa Corna che presenterà il suo libro di favole intitolato «Tofu e la magia dell’arcobaleno». La cantante, attrice e scrittrice racconta del piccolo alieno Tofu che, spinto dalla curiosità e dalla passione per la musica, intraprenderà un viaggio interstellare che lo porterà sulla Terra.

Pierdavide Carone terrà un concerto acustico a Massafra domenica 6 settembre alle ore 20:00 nella splendida cornice di Piazza D’Armi del castello medievale.

Durante la serata inoltre verranno consegnati i premi «Ad Maiora» a chi si è impegnato nella lotta al Coronavirus durante la fase più acuta dell’emergenza. Si tratta di un premio simbolico dedicato alle categorie che i premiati rappresentano. Ad essere insigniti del prestigioso riconoscimento l’infermiere massafrese arruolato nella task force della Protezione Civile per fornire assistenza in Valle d’Aosta Michele Biondi ed i massafresi Vita Massaro e i figli Maria Agata ed Agostino Zaurito quale espressione di chi ha vissuto in prima linea il periodo più duro della pandemia.

«Concludiamo questo fine settimana – ha affermato il patron Fabio Salvatore – con l’obiettivo del MGA, cioè parlare e promuovere le nostre eccellenze. La bellezza, la forza, la positività delle persone sono i cardini della nostra kermesse. Lo faremo con le storie di chi ce l’ha fatta, di chi lotta, di chi crede nella vita e di chi si impegna nel suo settore».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui