Home Eventi A Massafra il teatro si trasferisce on-line

A Massafra il teatro si trasferisce on-line

Domani alle 21 "In diretta col coniglio" l'evento on line promosso dal Teatro delle Forche.

A Massafra il teatro si trasferisce on line

MASSAFRA – A Massafra il teatro non si ferma e si trasferisce on-line. L’evento in programma, rientra tra le attività di audience development promosse dal Teatro delle Forche al fine di coinvolgere il pubblico in atti e relazioni teatrali, nell’attesa di poterlo incontrare dal vivo.

Domani, martedì 29 dicembre, alle 21 sulla piattaforma digitale Zoom sarà presentata la restituzione digitale dell’ultima produzione della compagnia “exvUoto teatro” intitolata “In diretta col coniglio”.

L’ospite illustre della compagnia massafrese “Teatro delle Forche” presenterà la versione digitale di “Un coniglio solo”.

«Il lavoro – anticipano gli organizzatori –, il cui debutto è stato rinviato a causa delle restrizioni legate alla diffusione del contagio da Covid 19, è esito di fasi di studio e ricerca, tra le quali un attraversamento artistico svolto dalla compagnia veneta nel teatro comunale di Massafra nel dicembre 2018, dal quale è scaturita una proficua collaborazione con il Teatro delle Forche.»

Sul palcoscenico prenderà forma il testo di Andrea Dellai per la regia di Tommaso Franchin. Al centro della scena ci saranno Ermelinda Nasuto e Andrea Dellai.

Scene e costumi sono di Fabio Carpene, le parrucche in gomma e gli oggetti scenici di Michela Cannoletta, le luci di Manuel Garzetta, il visual e sound design di Andrea Santini. Consulenza scientifica è stata affidata alla psicologa Giulia Rossetto.

«La pandemia – afferma la compagnia “exvUoto” – apre nuovi canali di contatto per una relazione diretta e una comunicazione circolare. Il teatro si fa piazza, agorà.

In teatro un solo spettatore: gli è stata data una telecamera in mano. Il rapporto con il cameraman si è fatto, quindi, stringente, necessario, in un costante dentro e fuori la finzione, cercando di comunicare direttamente con l’ipotetico spettatore a casa, per il tramite dell’unico spettatore in carne e ossa sul palcoscenico. Cos’ha filmato?

Durante questo “non debutto” digitale incontrerete i personaggi dello spettacolo, che modereranno la discussione.

In diretta web gli ospiti cercheranno di rispondere a queste tre domande

Le favole degli anni ‘90 si concludevano sempre con “e vissero tutti felici e contenti”. All’inizio della pandemia scrivevamo “andrà tutto bene”. Come finirà la favola di oggi?

Chi bussa alla tua porta ad ogni compleanno?

Se potessi fermare il tempo, oggi, lo faresti?»

Gli spettatori, fanno sapere dal “Teatro delle Forche”, potranno intervenire. La durata totale dell’evento online sarà di 55 minuti. La partecipazione è gratuita ma possibile per un numero limitato di spettatori.

Per questa ragione la prenotazione è obbligatoria e si può perfezionare inviando una mail all’indirizzo info@teatrodelleforche.com.

Mariella Eloisia Orlando

Exit mobile version