TARANTO – Si terrà Domenica 20 gennaio 2019 al teatro TaTà di Taranto Pinocchio Testadura, opera per bambini che avrà come protagonista Pinocchio, il personaggio più amato appunto dai bambini. Pinocchio, che è il burattino più famoso del mondo, sarà dunque il protagonista di questa opera che verrà narrata alla maniera dei cantastorie: il racconto, infatti, è supportato da immagini che prendono forma su uno speciale tabellone.

Pinocchio Testadura narrato con la tecnica della sand art

I quadri del racconto che si terrà al teatro TaTà di Taranto, Pinocchio Testadura, sono realizzati dal vivo, creati armoniosamente con la tecnica della sand art, che consiste nell’arte di manipolare e trasformare in figure la sabbia distesa su un piano luminoso e proiettata su un grande schermo. Nello spettacolo, infatti, i disegni appaiono, scompaiono e si trasformano seguendo il ritmo della musica e il suono delle parole, si rincorrono e si trasformano variando in figure la sabbia che viene proiettata su uno schermo molto grande. Il racconto dello spettacolo che andrà in scena prende vita dalla fusione tra musica, disegni e parole e grazie alla tecnica delle ombre c’è anche Pinocchio, ma il burattino non si vede.

Pinocchio Testadura raccontato da una narratrice

Al teatro TaTà di Taranto Pinocchio Testadura sarà raccontato da una narratrice, alla maniera dei cantastorie si serve di disegni per il suo racconto. Durante la narrazione racconto compariranno la fatina, il gatto e la volpe, lucignolo, il domatore e tanti altri personaggi. Il racconto di Greta Belometti è ispirato al testo di Gianni Rodari, la regia è di Piero Bonaccurso, i disegni di sabbia sono di Greta Belometti. La produzione del tacconto è di Teatrop. Lo spettacolo è adatto per bambini dai 5 anni in su.

TaTà

via Grazia Deledda

ore 18

ingresso a pagamento

6 euro

Info. 099.4725780 – 366.3473430