MASSAFRA – Oggi, giovedì 18 aprile si dà il via alla settimana che prepara alla Santa Pasqua con la tradizionale uscita del Bordone.

Come di consueto, la comunità sarà partecipe di questo evento dalle origini antichissime che ritorna ogni anno più sentito che mai.

L’evento si avvale del patrocinio istituzionale del Comune di Massafra ed è organizzato dalla Diocesi di Castellaneta, dell’Ufficio Diocesano per le Confraternite e della Parrocchia del Carmine.

Alle ore 17:00 comincerà il pellegrinaggio che partirà dalla Chiesa del Carmine, da dove i confratelli, che camminano in coppia, chiamati le poste dei “pupiranni”, andranno in giro per le chiese del centro storico, per pregare d’avanti gli altari della reposizione conosciuti come Sepolcri e allestiti per l’occasione.

Questo rito che si ripete dalla notte dei tempi è molto sentito dalla comunità massafrese ed è un appuntamento imperdibile. E’ chiamato il “Rito penitenziale del Bordone”, il cui nome deriva dal bastone che i confratelli sorreggono tra le mani nel corso del pellegrinaggio.

La processione si apre con il suono a martello della Tric Trac del confratello Troccolante che attraverserà il Lungovalle Andria.

Come da tradizione, i confratelli indossano un abito bianco che comprende anche un cappuccio che copre totalmente il viso e due piccoli fori, permettono di vedere. Sopra il capo vi è posta una corona di spine.

La tunica bianca è stretta in vita da una cintola rossa. Sull’abito bianco indossano una sorta di mantellina di velluto rosso, chiamata mozzetta, bordata in oro. Per finire, un medaglione appeso al collo indica l’immagine della statua del titolare.

Le poste dei confratelli, dalla Chiesa del Carmine attraverseranno la città vecchia e il borgo, visitando in coppia le principali chiese, giungeranno nella città nuova e il rientro sarà previsto dopo le ore 23:00.

A fine pellegrinaggio, il Priore della confraternita accoglierà i confratelli e il Padre Spirituale farà il rito di benedizione.

I Riti della Settimana Santa sono organizzati dalla Venerabile Confraternita di Maria Santissima del Monte Carmelo di Massafra.