“Smart Graduation Day”: a Massafra una cerimonia festosa per i neo laureati

Riuscita la cerimonia di premiazione dei giovani neo dottori massafresi

0
46
Smart Graduation day

MASSAFRA – Nella serata del 1 ottobre scorso, il teatro comunale “Nicola Resta” di Massafra ha incorniciato la cerimonia dello “Smart Graduation Day“.

Si tratta di un’iniziativa di caratura regionale promossa dall’Assessorato alla Formazione e Lavoro della Regione Puglia e dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani – Puglia.

Istituito dalla Regione Puglia un premio simbolico per omaggiare studenti e studentesse che hanno discusso la tesi di laurea in modalità telematica durante il lockdown resosi necessario a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Ad accogliere i neo dottori il sindaco Fabrizio Quarto e l’assessore all’Istruzione Maria Rosaria Guglielmi.

Nel suo saluto istituzionale Quarto ha condiviso con il folto uditorio il ricordo del giorno in cui si è laureato e speso parole di incoraggiamento per i ragazzi perché possano raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati.

«Questo – ha asserito l’assessore Maria Rosaria Guglielmi – è un importante momento pubblico in cui si parla di futuro. Fate fruttificare le vostre risorse – ha esortato l’assessore – mettendo radici senza dimenticare il vostro territorio. Guardate sempre avanti verso il futuro.»

Momento cardine della serata è stata la proclamazione pubblica dei neo laureati e la consegna del “premio” offerto dalla Regione Puglia.

Ai giovani neo dottori sono stati donati una pergamena nominativa ed un albero accompagnato da una targhetta personalizzata con il nome del premiato. Gli alberi sono stati preventivamente piantumati all’interno del parco “Madre Teresa di Calcutta” ed i premiati andranno ad apporre la targhetta al proprio albero.

Il significato del dono offerto dalla Regione Puglia è quello di far attecchire e radicare in Puglia i giovani talenti perché possano essere una risorsa per il territorio.

Emozionati e gratificati dal premio simbolico, i giovani premiati sono stati congedati con un augurio speciale del primo cittadino Fabrizio Quarto: «Vi saluto con la speranza che ognuno di voi possa rimanere qui e se questo non accadrà, fate giungere qui i vostri frutti per costruire insieme il miglior futuro di questa Città.» A chiosa della serata, Quarto ha espresso la disponibilità dell’Ente ad attivare convenzioni con le varie facoltà universitarie perché gli universitari possano svolgere il tirocinio previsto dal percorso accademico negli uffici comunali.

Nel corso della cerimonia si è respirato dunque un clima di festa, preziosa è stata la collaborazione attiva dei giovani volontari del Servizio Civile Universale impegnati per 12 mesi nei progetti del Comune di Massafra.

Mariella Eloisia Orlando

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui