A Taranto va in scena L’isola magica Shakespeare in dream

Va in scena Venerdì 1 novembre 2019 al teatro Fusco di Taranto lo spettacolo L’isola magica Shakespeare in dream. L’evento apre la stagione 19/20 del Teatro Fusco.

0
144
A Taranto va in scena L’isola magica Shakespeare in dream

TARANTO – Va in scena Venerdì 1 novembre 2019 al teatro Fusco di Taranto lo spettacolo L’isola magica Shakespeare in dream. L’evento apre la stagione 19/20 del Teatro Fusco e sarà una vera occasione per assistere ad uno spettacolo magico.

Si tratta di un appuntamento importante per il teatro che ha da poco aperto i battenti e che con questa nuova stagione si prepara a far vivere agli appassionati momenti davvero emozionanti. Il pubblico ha risposto finora con entusiasmo a questa nuova proposta culturale che continua ad accrescere i seguaci.

L’isola magica Shakespeare in dream fra magico e misterioso

Lo spettacolo L’isola magica Shakespeare in dream unisce parole, luci e musica con la magia della danza aerea. L’uomo in tutto il contesto rappresenta un essere piccolo ma ricco di emozioni, passioni feroci e fragilità, e ha bisogno del misterioso e del magico per comprendere, sopportare, dare senso, giustizia e meraviglia alla vita.

In questo spettacolo l’autore si pone delle domande e sospeso dopo una notte insonne il Grande Bardo fa la sua apparizione in un teatro in cui vi sono i fantasmi della sua creatività. Il giovane William, guidato da uno spirito musa farà incontri con tanti personaggi strani e misteriosi.

La danza aerea in scena in maniera mirabile

L’opera L’isola magica. Shakespeare in dream fonde insieme i versi del celebre drammaturgo inglese con un testo originale di Selene Favuzzi, le musiche sognanti del Maestro Luigi Maiello, le magiche e sfavillanti luci di Stefano Limone, il tutto completato dalle potenti ed eleganti coreografie di Elisa Barucchieri.

La coreografa ha il merito di aver introdotto la danza aerea in Puglia in maniera teatrale. Lo spettacolo andrà in scena il 1 novembre alle 18.00.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui