A Taranto presentazione della rivista Terre&Culture e del libro Violenza liquida

Si terrà il 4 – 5 maggio a Taranto la presentazione della rivista Terre&Culture e del libro Violenza liquida. L’evento avrà luogo al Museo diocesano.

0
110

TARANTO – Avrà luogo il 4 – 5 maggio a Taranto la presentazione della rivista Terre&Culture e del libro Violenza liquida. L’evento si terrà presso il Museo diocesano della città e a presentare la rivista sarà la dottoressa in Beni Culturali e volontaria per il MUDI e il MARTA Tiziana Resta, dott.ssa. Alla presentazione della rivista interverranno l’editore Claudio Franzoni, la psicologa e psicoterapeuta Silvia Ruggiero, il professor Calogero Montalbano del Politecnico di Bari.

Due volumi della Ruggiero inseriti nella presentazione della la rivista Terre&Culture

Subito dopo la presentazione della rivista Terre&Culture si terrà un’altra importante presentazione, quella dei due libri di Silvia Ruggiero, che portano il titolo “Crescere e aiutare a crescere. Diventare adulti nel terzo millennio” e “Violenza liquida. Le infinite forme della violenza nelle relazioni interpersonali”. A fare la presentazione dei due volumi sarà la professoressa Annamaria Ranieri, mentre gli ospiti che interverranno sono la psicologa e terapeuta Silvia Ruggiero, il professor Riccardo Pagano, Ordinario di pedagogia generale Università degli studi di Bari Aldo Moro, l’editore Claudio Franzoni.

A Taranto presentazione della rivista Terre&Culture e del libro Violenza liquida
rivista Terre&Culture, Riconoscimento editoriale: Pixabay.com.

Presentazione della rivista Terre&Culture al Museo Diocesano

L’evento si terrà al Museo diocesano di Taranto che si trova in Vicolo I Seminario a Taranto e sarà una grande occasione per assistere ad una interessante presentazione, tenuta da professionisti ed esperti di psicologia. L’autrice dei due volumi, la Ruggiero, è una apprezzata psicologa per bambini, adolescenti e adulti. La dottoressa ha collaborato a numerose iniziative, come quella del 2015 quando ha lavorato come Educatrice presso la Cooperativa il Melograno Onlus con ragazzi diversamente abili sia sulla scolastica che come assistenza domiciliare. Inoltre, dal 2015 al 2017 ha lavorato presso la comunità L’incoronata di Zorlesco che accoglie di madri e bambini in difficoltà. Nel 2018 si è specializzata in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale A.S.I.P.S.E: di Milano.