Taranto. VI Edizione Miss Progress International

Ritorna l’evento che ha l'obiettivo di valorizzare le donne che si sono distinte in ambito sociale.

0
424
Taranto. VI Edizione Miss Progress International
foto di repertorio di pixnio

E’ il territorio pugliese il magnifico scenario che desidera premiare le donne più impegnate nel sociale. Sarà premiata quella che più di tutte si sarà distinta in attività volte al settore ambientale, della salute, dei diritti umani e nell’integrazione culturale.

Il 24 settembre, una giuria apposita valuterà i progetti sociali sviluppati dalle partecipanti a questo concorso.

Nel corso degli anni, il format ha avuto l’approvazione da importanti istituzioni nazionali come il Presidente della Repubblica, la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Anche dal Ministro del Turismo, che hanno evidenziato l’importanza di questo progetto dal punto di vista umanitario.

L’evento Miss Progress International è organizzato dall’associazione culturale In Progress di Carosino.

Avrà inizio il 21 Settembre e si svolgerà nei giorni successivi con diverse iniziative. Molto importante sarà il seminario sulla prevenzione dei tumori della donna, che sarà tenuto dal prof. Mattia Intra dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano.

Il 22 settembre, cena in beneficenza al Messapia Hotel e sabato 29 settembre a Fragagnano, marcia nel corso della quale saranno raccolti dei fondi destinati al progetto Women’s Cancer Centre, della Fondazione IEO-CCM di Milano.

Per 10 giorni, il gruppo multietnico scoprirà le bellezze della Puglia. Sarà un vero e proprio percorso multisensoriale tra le province di Lecce, Taranto e Bari. Da Capo di Leuca alle Grotte di Castellana, dal quartiere delle ceramiche di Grottaglie all’oasi del WWF, fino a Torre Colimena.

Il 28 settembre, dal Castello Muscettola di Leporano, in diretta mondiale streaming, sarà eletta la nuova Miss. Succederà alla vincitrice dello scorso anno, la filippina Jedaver Pancho Opingo, che sarà presente all’evento per presentare l’avvenuta realizzazione del suo progetto.
Sabato 29 settembre ad Avetrana, serata dedicata a un prodotto del territorio, l’olio extra-vergine d’oliva.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui