Il pesce è un alimento ricco di sostanze nutritive utili sia per lo sviluppo dei bambini che per mantenersi in salute. Gli Omega3 e le proteine sono preziosi mattoni che aiutano il cervello a combattere contro l’invecchiamento.

Spesso succede che il pesce non è molto gradito ed ecco una soluzione per farlo mangiare anche a chi non lo gradisce molto anche a causa delle lische.  Abbiamo deciso di realizzare dei burger di pesce che possiamo arricchine anche di verdure. Ecco come realizzarli con degli ingredienti di base, ma si possono aggiungere anche carote e piselli.

Ricetta burger di pesce

Persone: 4
Difficoltà: bassa
Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti burger di pesce

  • 600 gr di pesce
  • 1 cucchiaio di timo
  • la scorza di 1 limone
  • prezzemolo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • verdure lessate a piacere

per la panatura

  • farina
  • 2 uova
  • pangrattato q.b.
  • sale e pepe q.b.

per friggere

  • olio di semi di girasole q.b.

Procedimento ricetta burger di pesce

  1. Puliamo bene il pesce privandolo dalle lische e tagliamolo a tocchetti. A seconda delle esigenze possiamo ridurlo di dimensione tritandolo su un tagliere o addirittura frullandolo con un mixer.
  2. In una scodella uniamo il pesce con il prezzemolo tritato, il timo, la scorza di limone e insaporiamo con sale e pepe. Se abbiamo deciso di aggiungere delle verdurine, dopo averle lessate, bisogna sgocciolarle bene e tritarle.
  3. Utilizzando un coppapasta, formiamo i burger sopra della carta da forno che poi andremo a ritagliare.
  4. Sbattiamo le uova in un piatto e in un altro aggiungiamo il pangrattato  e in un altro ancora la farina e insaporiamo con sale e pepe.
  5. Passiamo i burger prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato, quindi friggiamoli in olio bollente, fino a doratura.