Aumento delle sigarette per finanziare la Sanità pubblica

La proposta è quella di finanziare la Sanità aumentando il costo delle sigarette.

0
121
sigarette

SALUTE E BENESSERE – Presentata Proposta di Legge che include un generale aumento delle sigarette per coprire e finanziare la spesa Sanitaria. L’Italia rimane ancora un paese con molti fumatori, ben 12 milioni, un numero elevato da cui recuperare risorse per la Sanità.

Costi Sanitari e Sociali è questo il problema del vizio del fumo in Italia, occorre un programma di controllo del Tabagismo a livello Nazionale, e il controllo dei prezzi delle Sigarette, con i progressivi aumenti come già stabilito in altri Paesi, rappresenta una necessaria azione di controllo e contrasto al vizio del fumo.

Dal 1964 vengono dimostrati studi sul collegamento tra tumori e vizio del fumo

Viene affermato ormai chiaramente che il fumo è la principale causa dei tumori al polmone. Inoltre è la prima causa di bronchite cronica. L’aumento delle sigarette potrebbe quindi rappresentare una tassa fissa sulla salute, utile per coprire i costi del servizio sanitario nazionale e poi, successivamente, in parte utilizzata per finanziare attività mirate a sensibilizzare i fumatori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui