“Assaporando il rupestre”. Un viaggio nella cultura e nella cucina di Massafra

Per avvicinare alla storia antichissima della città, l'infopoint ripete l'interessante proposta.

0
233
Riconoscimento Editoriale: Pagina Facebook / Assaporando il rupestre

MASSAFRA – Nelle giornate del 27 luglio e del 3 e 31 agosto, sono state organizzate delle visite guidate per consentire ai visitatori di osservare il prezioso patrimonio storico e artistico della città da molto vicino.

L’infopoint Massafra aveva già offerto questa proposta nel 2017 e oggi ha deciso di ripetere la stessa esperienza, all’interno del programma “Massafra Estate 2019”, per fare in modo che sia coinvolto un pubblico più numeroso, considerando l’afflusso turistico della stagione estiva.

L’iniziativa imperdibile, permetterà di apprezzare l’originalità di questi luoghi il cui patrimonio rupestre li rende davvero unici. E’ come ritrovarsi improvvisamente catapultati nel passato e rendersi poi conto di quanta bellezza è conservata fino ai giorni nostri.

Nel corso delle visite guidate che sono state organizzate in tre giorni estivi, si avrà modo di visitare la gravina e l’interno delle Chiese rupestri, piccoli gioielli scavati nella roccia, ricchi di misticismo e di grande mistero, regalati alla modernità e che meritano di essere tutelati e valorizzati.

Nel centro storico della bella cittadina, si possono ammirare le numerose chiese che raccontano la storia di questi luoghi. Sosta d’obbligo sarà fatta nella Chiesa della  Candelora, in quella di Sant’Antonio Abate e di San Leonardo, che offrono al visitatore una ricchezza architettonica ineguagliabile.

Scoprire le bellezze di una città è osservare quanto di più prezioso è conservato nel centro storico con i palazzi e le chiese e la proposta estiva di infopoint permetterà tutto questo.

L’iniziativa non si ferma qui e curerà anche l’aspetto culinario del territorio, con la presentazione della cucina tradizionale. La valorizzazione della cultura della città di Massafra, infatti, non si esprime soltanto con i beni culturali, ma anche con il cibo.

Il percorso “Assaporando il rupestre” si chiuderà con le degustazioni di prodotti tipici del territorio, realizzati oggi come un tempo, con gli stessi metodi di preparazione e di coltivazione dei prodotti di cui si compone il piatto.

L’iniziativa rientra nel programma “Massafra Estate 2019”, il cartellone di eventi organizzato dalla città di Massafra, assessorato al Turismo e alla Cultura.
Tuttti possono partecipare gratuitamente, con prenotazione obbligatoria.