Grande successo a Taranto per Un Pino fra due raggi di Lucio

0
366
Un Pino fra due raggi di Lucio

Si è svolta a Taranto la manifestazione Un Pino fra due raggi di Lucio, un evento di beneficenza che ha avuto luogo al Castello aragonese. L’evento si è svolto il 12 settembre e grande è stata la partecipazione di pubblico, con la platea gremita in ogni ordine di posto. Il successo è stato registrato per ben due volte, primo per il richiamo registrato dal programma musicale su artisti amati come Pino Daniele, Lucio Battisti e Lucio Dalla registrato, sia per lo scopo benefico di questa iniziativa al cui centro gli organizzatori hanno voluto mettere l’Avis, l’Associazione che da anni mantiene il suo impegno sul territorio.

Importante e decisiva è stata la presenza all’evento del presidente comunale Avis, Giovanni Orlando, che ha ringraziato l’imprenditore Mario De Bartolomeo, promotore dell’evento Un Pino fra due raggi di Lucio, e Franco Cosa, direttore artistico. Invitato sul palco Orlando ha spiegato nei particolari il funzionamento dell’Associazione italiana donatori sangue, che senza il volontariato non potrebbe andare da nessuna parte.

Un Pino fra due raggi di Lucio evento fantastico

Nel corso dell’evento Un Pino fra due raggi di Lucio è stato rivolto un invito ai presenti e alla stampa per far sì che la serata svoltasi al Castello aragonese non rimanga qualcosa di isolato. Certamente però il contributo della serata ha dato nuovo slancio all’organizzazione e tanto desiderio di continuare su questa strada che è piena di imprevisti. Anche l’Avis ha dato il suo contributo regalando questo spettacolo.

Il programma musicale è stato di alto livello e ha tenuto incollate seicento persone. In oltre due ore di spettacolo Franco Cosa e Marika Tisei, con il repertorio abilmente eseguito da Antonello Parisi, Egidio Maggio, Roberto Inciardi, Claudio Cassano e Pino Pichierri, hanno dato vita ad una serata fantastica. Sul palco la voce narrante della serata, Claudio Frascella, l’ammiraglio di Divisione Salvatore Vitiello, l’imprenditore Mario De Bartolomeo, la squadra del Cus Jonico Basket, il presidente comunale Avis, Giovanni Orlando, il “vice” Antonio Fago.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui