Grottaglie. XXV Concorso di Ceramica Mediterranea vince uno straniero

The Whole Heavendi Eva Pelechová di Praga si aggiudica il premio come migliore opera del “XXV Concorso di Ceramica Mediterranea”.

Grottaglie. XXV Concorso di Ceramica Mediterranea vince uno straniero

Ritorna il grande appuntamento culturale promosso dal Comune Grottaglie, la  Mostra della Ceramica 2018 dal titolo “TERRA identità, luogo, materia”.(TA).

Si aggiudica il primo premio come migliore opera del “XXV Concorso di Ceramica Mediterranea”, The Whole Heaven di Pelechovà.

“L’opera porta l’uso dei materiali ceramici agli estremi, dalla plasticità all’implosione dovuta alle alte temperature, inoltre l’estrema conoscenza dei materiali contribuisce a un risultato rilevante evidenziato dal taglio che caratterizza l’opera”. Questo è stato il giudizio di ieri sera, 22 giugno, sull’opera che ha vinto.

Giudici dell’evento, l’editore irlandese Robert Sanderson e il ceramista di fama internazionale Gianfranco Budini.

Si è aggiudicato il secondo posto Appunti di viaggio 2 di Gabriella Sacchi di Milano. “L’opera nella sua composizione a mosaico piastrellato presenta con grande forza sia la classicità che la tradizione nei suoi aspetti più poetici”. Questo è il giudizio.

Il primo premio vince un contributo di 3mila euro e, al secondo premiato, oltre a ricevere la somma di 500 euro, sarà data la possibilità di esporre una sua rassegna durante la Mostra delle Ceramica 2019.