MARTINA FRANCA – Dal 16 luglio al 4 agosto si terrà l’evento che si è affermato in questi anni ed è stato apprezzato anche dal pubblico internazionale, il Festival della Valle d’Itria che rappresenta l’unione tra tradizione musicale e identità storica.

Per la prima volta, quest’anno ci sarà anche la collaborazione del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria, al fine della valorizzazione e sviluppo delle eccellenze del territorio.

Quest’anno, l’iniziativa del Festival è costituita dall’Opera in Masseria itinerante in cinque diverse strutture.

Questi saranno gli appuntamenti:
21 luglio Masseria del duca di Crispiano;
23 luglio Belvedere di Mottola;
25 luglio Palesi;
27 luglio Cassina Virale di Ceglie Messapica;
1 agosto San Michele-Martina Franca.

Queste cinque masserie saranno la cornice ideale per la messa in scena di due titoli d’opera appartenenti al genere buffo settecentesco.