PALAGIANO – A conclusione dell’anno scolastico 2018/2019 presso l’Istituto superiore Bellisario-Sforza, si è concluso anche il Seminario Formativo rivolto ai maturandi, che ha riguardato lo studio della Costituzione Italiana.

In una cerimonia conclusiva di questo percorso, è stata consegnata la Costituzione italiana in un’elegante copertina, edita dalla Libreria del Senato.

Alla presenza del sindaco di Palagiano, Domiziano Lasigna, la Presidente Casellati ha manifestato vivo apprezzamento per l’iniziativa culturale.

Il seminario formativo dal titolo “Cittadinanza e Costituzione”, voluto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Palagiano, ha visto la partecipazione della Facoltà di Giurisprudenza del polo Jonico dell’ Università degli studi di Bari, dell‘IIS “Bellisario-Sforza” e il Comune, si è rivolto ai maturandi di questo anno scolastico.

Relatore di questo percorso formativo è stato il prof. Francesco Perchinunno, docente di diritto Costituzionale all’ Università degli Studi di Bari, polo Jonico.

Sono stati affrontati temi diversi, che riguardano molto da vicino i cittadini e questa iniziativa rivolta ai giovani da poco maggiorenni o che si apprestano a diventarlo, è stata molto importante perché ha portato a una maggiore riflessione e a una consapevolezza di quelli che sono i diritti, ma anche i doveri di cittadini.

L’Avv. Patrizia Rollo, Assessore alla Cultura al comune di Palagiano, ha dichiarato che l’obiettivo di questo progetto è proprio quello di “Favorire i rapporti fra i giovani e le Istituzioni, migliorare la conoscenza dei principi fondanti del nostro ordinamento giuridico, far conoscere ed invogliare i ragazzi a leggere ed interpretare la costituzione con lo scopo di consentire una più consapevole costruzione della personalità dei nostri futuri cittadini…” .

Il seminario rivolto i maturandi di quest’anno, si è arricchito con un giornata di orientamento universitario tenutasi presso la Facoltà di Giurisprudenza di Taranto.

Il Vice Sindaco di Palagiano, Avv. Rocco Ottomaniello, ha invitato gli studenti ad essere sempre aggiornati sui fatti politici, a comprendere il ruolo di cittadino e a partecipare attivamente con gli strumenti che lo Stato mette a disposizione.