Dieta: Per dimagrire è importante cambiare gli orari dei pasti

0
305

Dimmi a che ora mangi e ti dirò come dimagrire. Nutrirsi in 6 ore, precisamente all’inizio della giornata cioè tra le 8 di mattina e le 14 di pomeriggio, secondo nuovi studi, facilita la perdita di peso.

Uno studio evidenzia i meccanismi del nostro organismo che portano a perdere peso

Questa ricerca è focalizzata sui meccanismi che si innescano nel nostro organismo e che portano ad un senso di sazietà tale da riuscire a dimagrire anche mangiando la stessa quantità e qualità di cibo. Questa ricerca, pubblicata sulla rivista Obesity, indica come le funzioni metaboliche vengano influenzate e cambino in base alle modifiche temporali dei pasti, e che alimentarsi nelle prime ore del giorno faccia dimagrire e faciliti il metabolismo.

Ecco come hanno condotto lo studio. Come prima cosa non hanno eliminato zuccheri, grassi nè tantomeno hanno servito pasti ipocalorici, anzi hanno dato ai soggetti una dieta equilibrata con 50% carboidrati 15% proteine 35% grassi. Sono stati scelti pazienti sovrappeso, ambo i sessi e tra i 20 e 45 anni di età. Nel primo step di 4 giorni, hanno mangiato in 12 ore, tra le 8 am e 8 pm. Nel secondo step di 4 giorni, hanno mangiato in 6 ore. Tutte le restanti ore hanno fatto assoluto digiuno. Un altro gruppo è stato sottoposto ad una dieta intermittente, cioè Early time restricte feeding, ed hanno mangiato in 3 momenti delle giornata, precisamente ale 8 am 11 am e 2 pm, il gruppo di controllo alle 8 am 2 pm 8 pm.

Il risultato dello studio ha evidenziato che coloro che mangiavano in 6 ore, non avevano picchi di fame, anzi riduzione dei livelli di grelina (ormone della fame), perdipiù vi è stato un dimagrimento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui