Turismo in Puglia, ottimi riscontri per Taranto e Castellaneta

Osservatorio turistico regionale, ecco i dati: ottimi risultati per numerosi centri della Regione Puglia

turismo, taranto

TARANTO – L’Osservatorio turistico regionale certifica a Castellaneta un dato molto importante. Infatti è proprio la città Ionica nel 2019 ad aver registrato il numero più alto di presenze mai riscontrato. A Castellaneta c’è stato un aumento del 2,5% di turisti con 348500 presenze. La città riesce a scalare le classifiche pugliesi quando si parla di flussi turistici in crescita e turismo in Puglia. E’ molto vicina ad Ostuni che è ferma alla quattordicesima posizione. Taranto inoltre, ha iniziato a crescere a dismisura nonostante le difficoltà che ha vissuto negli ultimi anni.

Turismo in Puglia, i dati

I dati sul turismo in Puglia sono comunque positivi. Castellaneta Marina è la località che nonostante il maltempo è riuscita ad ottenere ottimi riscontri raddoppiando le presenze rispetto all’anno precedente. Ovviamente di questi dati hanno beneficiato soprattutto bed and breakfast o strutture ricettive di vario tipo, se non altri impianti addetti a questo ambito. Inoltre il sindaco di Castellaneta ha commentato che questo risultato è possibile grazie al brand Terra delle Gravine che in pratica, è riuscito a lavorare bene e a far ampliare questo ambito.

Gli altri dati e i successi in Puglia

Oltre a Vieste che ha aumentato a dismisura il numero di presenze nel 2019 con una crescita dello 0,5%, anche altre città hanno registrato ottimi risultati. Taranto ad esempio è cresciuta del 10% così come Alberobello cresciuta di 15 punti in percentuale. Invece, vi è stata una diminuzione per Porto Cesareo, per Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, oltre a Peschici e Otranto. Lecce, Ugento, Bari, Gallipoli, Ostuni, Polignano a Mare sono invece cresciuti molto nel corso dell’ultimo anno e probabilmente continueranno in questa crescita. La Regione Puglia generalmente sta cercando di indirizzare al meglio i flussi turistici. Non meraviglia quindi la crescita del turismo in Puglia nel corso degli ultimi anni.