MARUGGIO – E’ stato organizzato un corso aperto a tutti, avente
l’obiettivo di salvaguardare un’arte antica a rischio d’estinzione come quella dei muretti a secco.

Il percorso formativo è cofinanziato dal Comune di Maruggio ed è stato ideato dal consigliere comunale delegato alle Politiche del Lavoro e Formazione, Antonella Friscini.

Il corso teorico-pratico è costituito di 30 ore e si propone di insegnare le competenze di base necessarie per la costruzione di muri a secco ex novo e di recuperare quelli già esistenti.

La finalità di questo corso è quella di promuovere il restauro dei Muretti a secco come arte antica a rischio di estinzione.

Con degli incontri teorico pratici, gli allievi acquisiranno le conoscenze della materia e le capacità di recuperare un muretto a rischio di crollo a causa di una scarsa manutenzione.

Le iscrizioni al corso sono già aperte e tutti possono partecipare. La quota di partecipazione prevista è di 50,00 per i residenti e di 100,00 euro per i non residenti.

Il Consigliere Friscini ritiene che questo corso sia un’importante occasione per recuperare le tradizioni e imparare un’arte tanto antica quanto utile per la salvaguardia del territorio.

Ritiene, inoltre, che sia un’occasione perché i giovani possano imparare la tecnica dei muretti a secco e utilizzare questa preparazione nel mondo lavorativo.