Con i suoi 7.026 abitanti, in questa ridente cittadina si mescola la storia alla vita di tutti i giorni e la si assapora in ogni angolo la si ammiri.
Allora perché non fare una visita alla città proprio in questi giorni?

Dal mattino del 7 aprile fino al giorno dopo, la città si accende con la Nona festa della Primavera. E’ un momento di grande gioia durante il quale ci si appresta a celebrare la bella stagione con la tradizionale “Fucarazza”, l’antichissimo rito del falò, che segna il passaggio dall’inverno alla primavera.

Anche quest’anno arriva più bella che mai e il tema di questa volta è il “Lauro”, un personaggio che fa parte delle credenze antiche della Puglia.
Si tratta di un folletto birichino, abituato a vivere tra le mura domestiche di tutte le case e delle antiche masserie sperdute nella campagna. Faceva parte dei racconti che venivano narrati ai bambini di un tempo, ma che ora si sta ritrovando grazie all’Associazione Fucarazza che ama condividere con i ragazzi le tradizioni e le credenze popolari.
Una volta tanto si lasciano i cellulari spenti e ci si rende utili nella raccolta delle fascine e nella realizzazione dei falò.

Non ci si annoia mai a Carosino. Spettacoli, laboratori e momenti musicali incorniceranno questa cittadina che pare sia uscita fuori dai ricordi dei nostri nonni.

Ecco che anche quest’anno, un momento suggestivo e tanto atteso coincide con l’accensione del fuoco, preceduto dal corteo inaugurale di Primavera. Cittadini e turisti saranno coinvolti in questa clima festoso con i canti della tradizione mescolarsi con quella più attuale con la band della Municipale Balcanica.

Passato e presente, tradizioni e mondo attuale si mescolano per unire persone di tutte le età.

Chi, in questi giorni si recherà a Carosino, avrà modo anche di assaporare piatti della tradizione, sia dolci che salati.  Numerosi stand gastronomici presenti nell’area festa vi permetteranno di conoscere i piatti tipici della tradizione.

Nel corso della nona festa di primavera vi è un programma ricco.

Ore 9,00 Degustazioni con ingredienti provenienti da orti familiari.

Ore 15,30 Passeggiata alla scoperta delle erbe di fuoco.

Ore 16,00 “miMANDALAprimavera” laboratorio per bambini.

Ore 19,30 Spettacolo Burattini.

Ore 20,30 Corteo inaugurale di Primavera

Ore 21,00 Accensione del falò

Ore 22,00 P40 e Donna Lucia suonano, raccontano e cantano

Ore 23,00 Concerto Municipale Balcanica

Ore 01,00 DJ SET a cura di Orb DJ

Ore 05,30 Concerto all’alba “Heidi for President”