Cozze Ripiene: la ricetta tipica di un classico pugliese

Le cozze ripiene sono una ricetta tipica della Puglia, preparate in tutte le province, ognuno ha la sua ricetta personale. Ecco la nostra!

0
658
Cozze Ripiene: la ricetta

Le cozze ripiene sono un piatto che può essere preparato praticamente tutto l’anno.

Questi mitili accompagnati da un ripieno goloso, possono essere poi serviti come antipasto o come piatto principale durante un pranzo o una cena. Scopriamo insieme come preparare questa sfiziosa ricetta!

Ecco gli ingredienti e la preparazione delle Cozze Ripiene

  • Dosi per: 4 persone
  • Difficoltà: media
  • Calorie: 340 kcal
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso

Ingredienti ricetta Cozze Ripiene

  • 1,5 kg di cozze pulite 
  • 150 gr di mollica di pane raffermo
  • 1/2 bicchiere di latte 
  • Olio EVO
  • Prezzemolo fresco tritato 
  • 1 o 2 spicchi d’aglio
  • 3 uova medie 
  • 100 gr di parmigiano
  • 100 gr di pecorino
  • Sale e Pepe q.b
  • Pelati

Procedimento ricetta Cozze Ripiene

  • Prendi 1,5 kg di cozze e lavale bene 
  • Apri le cozze facendo attenzione a non staccare il guscio del tutto dividendo il frutto più o meno a metà
  • A parte crea il ripieno. Poni in una coppa la mollica del pane raffermo con il latte.
  • Unisci al pane e al latte: il sale, il pepe, le uove, il pecorino, il parmigiano e il prezzemolo
  • Lavora il tutto con le mani sino ad ottenere un impasto omogeneo 
  • Adesso poni il ripieno in ognuna delle cozze
  • Dopo di ché poni le cozze in una padella con i pelati già fatti a salsa, e cuocile a fiamma bassa senza muoverle troppo, per 20 minuti.

Conservazione

Le cozze ripiene possono rimanere nella salsa, e si possono conservare per 24 ore in frigorifero, e gustare riscaldate il giorno dopo.

Consiglio

Oltre a poter gustare le cozze ripiene nel sugo, è possibile cuocerle o fritte nell’olio, oppure direttamente al forno aggiungendo un po’ d’olio e due pomodori per mantenere un certo grado di umidità. Infine, il ripieno può essere anche reso più saporito con l’aggiunta di olive nere a pezzetti, di capperi e acciughe. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui