CAROSINO – A San Giuseppe non possono mancare i dolci e dopo le zeppole arrivano i bignè che possiamo realizzare e riempire di panna, crema o anche cioccolata.

Per chi desidera assaporarli, ma senza eccedere con lo zucchero, li può mangiare vuoti e guarnirli con della cioccolata.

Ecco gli ingredienti:

  • 75 gr di farina
  • 25 g di burro
  • 2 uova
  • 125 gr d’acqua
  • scorza di 1 limone
  • zucchero a velo
  • olio
  • sale
  • cioccolato da sciogliere

Procedimento per la realizzazione dei bignè di San Giuseppe.

  1. In un pentolino, versiamo l’acqua e uniamo il burro.
  2. Lasciamo sciogliere il burro a fiamma moderata e aggiungiamo anche un pizzico di sale.
  3. Prima che il composto raggiunga il bollore, togliamo il pentolino dal fuoco e uniamo la farina tutta insieme e iniziamo a mescolare velocemente fino a quando l’impasto diventa una palla e st stacca completamente dal recipiente.
  4. Appena il composto si sarà intiepidito, aggiungiamo le uova e continuiamo a mescolare fino a quando l’impasto avrà assunto un aspetto vellutato.
  5. A questo punto, aggiungiamo un cucchiaio di zucchero a velo e la scorza grattugiata del limone.
  6. Lasciamo riposare il composto per 30 minuti e nel frattempo, mettiamo a scaldare l’olio.
  7. Utilizzando un cucchiaio, ricaviamo delle palline e versiamole nell’olio bollente.
  8. Disponiamo i bignè appena dorati su della carta assorbente.
  9. A piacere li possiamo farcire con panna e quant’altro, oppure lasciarli così.
  10. Disponiamoli su un piatto da portata e guarniamoli con del cioccolato fuso.
  11. Infine, spolveriamoli con lo zucchero a velo.