MOTTOLA – Avete le lenticchie e il cotechino, il purè di patate e la verdura avanzata. Del Baccalà e del pane raffermo? Ecco che con pochi ingredienti si può realizzare un pranzo di Capodanno unico ed originale.

Se decidete di voler fare un pollo farcito o degli involtini di carne magra, potete sbriciolare il cotechino e utilizzarlo come farcitura. Renderà la carne meno stopposa e più saporita.

Le lenticchie, si possono impastare con le patate per realizzare delle polpette vegetali davvero squisite. Il purè di patate si può impastare con farina e latte e ottenere delle crocchette gustose e profumate, aggiungendo vari aromi come l’erba cipollina o l’origano.

La verdura avanzata si può lessare e accompagnare ai secondi piatti, ma si può anche frullare, unire al formaggio spalmabile e realizzare delle tartine.

Il baccalà si può frullare con le olive e aggiungere a dei cestini originali con del pane tostato sopra.

Insomma, la fantasia in cucina aiuta a non sentirsi mai impreparati ad ogni occasione, come quella di oggi che è davvero molto importante.