Il Capocollo un'eccellenza della gastronomia di Martina Franca
Fonte web: Wikipedia di AntonioCaso93.

MARTINA FRANCA – Il capocollo è un salume realizzato con metodi che si tramandano da generazioni e che ancora oggi si applicano utilizzando ingredienti di alta qualità.

Il capocollo sarà il protagonista di una manifestazione che si terrà nei prossimi giorni e che desidera festeggiare un prodotto che ha fatto crescere generazioni di martinesi.

“Eccellente! Il Capocollo di Martina Franca come non lo avere mai assaggiato”

L’iniziativa organizzata dall’Associazione Extravaganza e con la compartecipazione del Comune di Martina Franca, ha l’obiettivo di valorizzare e far conoscere un prodotto che è il fiore all’occhiello della gastronomia del territorio che utilizza ingredienti semplici e di altissima qualità.

Il prossimo fine settimana, in Piazza XX Settembre siete tutti invitati a Martina Franca per assaggiare piatti unici ed originali realizzati con vari ingredienti e con il capocollo da protagonista.

Da mezzogiorno fino a mezzanotte, gli chef, mescolando la tradizione all’innovazione, permetteranno agli ospiti di fare un percorso nella storia gastronomica regionale.

Il 6 dicembre ci sarà un’anteprima dedicata ai giornalisti che potranno scoprire tutto ciò che c’ è da sapere, seguendo un itinerario nei luoghi di lavorazione del prodotto.

Si partirà dall’azienda agricola Giuseppe Caroli, nella masseria Pezze Mammarelle, dove si alleva la razza suina nera autoctona e si proseguirà con la visita nell’impianto di produzione del capocollo presso il salumificio “Salumi Martina Franca”.

Sabato mattina, all’apertura della manifestazione si darà il via alle degustazioni dei vari piatti in cui il capocollo si coniuga ad altri ingredienti. Tra le diverse specialità si potranno  apprezzare le orecchiette con broccoletti e capocollo dello chef Gianfranco Palmisano del ristorante Gaonas di Martina Franca, il tortello ripieno di patate e capocollo, con riduzione di vino primitivo di Manduria, dello chef Cosimo Guarino del ristorante Four Seasons di Martina Franca.

Sicuramente non mancherà l’assaggio del capocollo affettato e gustato al momento, assieme al formaggio canestrato pugliese e il tagliere di capocollo con bocconcini di mozzarella di bufala campana.

Non mancheranno i prodotti da forno come il panzerotto fritto con il ripieno di mozzarella e capocollo, la cazzatedda di Ceglie Messapica, la strazzata lucana e la pinsaromana.

Non potrà mancare il vino da accompagnare a queste specialità culinarie, offerto dalle cantine Miali di Martina Franca.