Manduria. Vino Primitivo produzione sempre in aumento

Il territorio, il clima e l'impegno fanno si che il Primitivo di Manduria aumenti il proprio prestigio e le sue varianti.

0
434
Manduria. Vino Primitivo produzione sempre in aumento
foto di repertorio di wikipedia

Ogni anno che passa, il nostro vino invecchia e diventa sempre più prestigioso. Perché di anno in anno si registra un aumento nella produzione.

Non manca occasione che un pranzo o una cena si accompagni con un buon bicchiere di Primitivo. Sulla carne, sul pesce e persino sul dessert. Un buon intenditore apprezza la corposità di un vino lavorato con tanta passione.

Lo scorso anno, 2017, sono state prodotte ben 17 mln di bottiglie, un aumento del 14% sul 2016. Il 70% viene esportato.

E’ il territorio, il clima, il duro lavoro e l’impegno che fanno si che il Primitivo di Manduria aumenti il proprio prestigio e le sue varianti.

Sulle nostre tavole abbiamo l’imbarazzo della scelta, poiché la qualità varia e si adatta ad ogni occasione speciale. Detto tra noi, il nostro vino, lo beviamo tutto l’anno e non importa se non c’è nessun evento da festeggiare.

Troviamo il Primitivo di Manduria Dop, il Riserva Dop e il Primitivo di Manduria dolce naturale Docg e nelle nostre cantine non deve mancare.

Con i nostri vitigni, si registra una produzione di quasi 13 milioni di litri che vanno a riempire 17 milioni di bottiglie. Di queste, il 70% viene esportato arriva sulle tavole estere per essere gustato con altre ricette. Questo la dice lunga, perché dimostra la versatilità del nostro vino.

Si stimano circa 100 milioni di euro di valore stimato di cui sono 30 sono i milioni per il consumo nel territorio e ben 70 milioni per il consumo estero.

Il Consorzio di tutela del Primitivo di Manduria ci conferma questo successo con i dati che parlano da soli; rispetto al 2016, vi è stato un aumento del 13,87% e questo conferma ancora una volta il successo del grande doc nei maggiori mercati europei.

Oramai il vino Primitivo di Manduria è conosciuto in tutto il mondo e tra poco tempo, con il progetto Primitivo Taste Experience, saranno organizzate delle fiere e attività in incoming che permetteranno di far degustare il vino anche a cinesi e americani.

Noi il nostro vino lo apprezziamo dappertutto, anche nelle ricette, aggiungendolo alla cacciagione, ma anche nelle salse e nei biscotti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui