Varvaglione 1921 di Taranto il vino bevuto anche in crociera
Fonte web: pagina fb Varvaglione 1921

TARANTO – Il Primitivo Manduria Papale Oro e il Rosato ottenuto da uve di Negroamaro 12eMezzo apprezzati anche dal pubblico internazionale nel corso di una crociera.

Sono loro i preferiti da gente esclusiva che ama il bello e la bella vita e questo per il territorio pugliese è motivo di vanto.

Proprio così, perché in una delle navi crociera più importanti della flotta italiana, la MSC Crociere, è stato portato un prodotto del Sud Italia, così sentito dai loro produttori che a testa alta lo hanno presentato al pubblico presente.

Ed è stato subito amore per gli oltre 6mila ospiti della serata provenienti anche dai paesi asiatici.

In questa grande occasione, i vini fiore all’occhiello del’azienda tarantina Varvaglione 1921, hanno ricevuto forte apprezzamento.

Allo shopping si sono alternate le degustazioni dei vini italiani e un concorso che ha chiesto agli ospiti della nave “Meraviglia” di scegliere quello preferito.

E’ stata una sorta di competizione fra ben 20 aziende che hanno rappresentato tutta l’Italia, e constatare che è stato il vino pugliese il preferito, ripaga di tanti sforzi fatti.

“Un risultato che ci gratifica soprattutto poiché si tratta di due prodotti che raccontano perfettamente la filosofia della nostra azienda” ha commentato Marzia Varvaglione, la responsabile marketing di Varvaglione1921.

Continua affermando: “Il Papale Oro, il nostro Primitivo di Manduria di punta, che è l’emblema della nostra storia e delle radici della mia famiglia; il Rosato 12eMezzo che, invece, è l’innovazione, quella spinta che coniuga l’alta qualità a una scelta smart nel raccontare un nostro vitigno importante come il Negroamaro”.

I vini pugliesi sono già ampiamente promossi dai mercati internazionali e quanto è avvenuto in crociera, ne ha dato maggiore conferma.