Promuovere la cultura del cibo l’arte e il territorio a Grottaglie

La città delle ceramiche e dell'uva da sempre attiva nel promuovere le tradizioni dell'artigianato e dei prodotti del territorio.

1
521
Valorizzazione dei Mestieri del cibo e del territorio a Grottaglie
Fonte web: pagina fb

GROTTAGLIE – Ricca di risorse, la città tarantina, quest’anno è stata scelta per un evento che promuove il patrimonio culturale del nostro paese.

In Puglia è stato programmato un ciclo di conferenze dedicate ai mestieri del mare, dell’agricoltura e dell’artigianato, insistendo sul valore del cibo che rappresenta il legante tra la terra e le tradizioni.

Dopo l’Anno dei Cammini nel 2016 e dell’Anno dei Borghi nel 2017, arriva

“I mestieri del cibo la tradizione nel piatto 2018”

Arte, cibo e paesaggio i migliori attrattori culturali del nostro paese.

Grottaglie è la città più rappresentativa per accogliere questa iniziativa. C’è la tradizione artigianale delle ceramiche apprezzate in tutto il mondo, la bellezza di un territorio che parla di storia e l’arte da valorizzare e fare conoscere e poi c’è il cibo, frutto di sapiente lavoro che si tramanda da generazioni.

Il Ministero dei Beni per i Beni e le Attività Culturali e il Ministero per le Politiche Agricole e Forestali, hanno dichiarato il 2018 Anno del cibo italiano. Le iniziative sono legate proprio al territorio e al cibo che è il risultato del duro lavoro.

Grottaglie, la città delle ceramiche e dell’uva esempio più rappresentativo del territorio.

E’ stata scelta la città di Grottaglie per accogliere la tavola rotonda “I Mestieri del Cibo. La tradizione nel piatto”.

Famosa in tutto il mondo per le sue ceramiche, un’arte che si tramanda da generazioni e poi anche per i suoi vigneti, Grottaglie è l’ambiente più adatto per accogliere questo evento dedicato al cibo, all’arte e alle tradizioni.

La città tarantina vedrà molti rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni e degli enti locali intervenire in un dialogo costruttivo dove le protagoniste saranno le risorse del territorio, legate alla produzione vitivinicola. L’artigianato tradizionale e la cultura e la storia del territorio legati al cibo.

Il Sindaco della città di Grottaglie, Ciro D’Alò è lieto di accogliere questa importante iniziativa ed è orgoglioso che la città sia l’esempio più rappresentativo del territorio. E’ importante valorizzare le eccellenze enogastronomiche, ma anche il territorio dove è stato permesso tutto questo.

Cibo, artigianato, bellezza del territorio sono la massima rappresentazione culturale di arte e tradizione.

“In questa iniziativa il cibo sarà presentato come prodotto culturale, frutto ed elemento ispiratore di produzioni artistiche, evoluzioni sociali, tradizioni ed elaborazioni culturali che continuano ad evolversi in un ineludibile e costante legame con il territorio.”

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui