Ricetta arancini al burro

Croccanti fuori e ricchi di gusto dentro.

0
90
Ricetta arancini al burro croccanti fuori e ricchi di gusto
Riconoscimento Editoriale: Leonard J. DeFrancisci / Commons.Wikimedia.org

RICETTA – Gli arancini al burro sono una specialità da gustare caldi. Oggi vi proponiamo la ricetta, così la potete realizzare anche per i più piccini. Ne andranno ghiotti. Il procedimento non è difficile, basta prenderci un po’ la mano. Vi consigliamo di provare inizialmente a realizzare arancini mignon. Il gusto è assicurato.

  • Persone: 12
  • Difficoltà: media
  • Tempo di cottura 10 minuti ciascuno

Ingredienti ricetta arancini al burro

per il riso

  • 500 gr di riso
  • 60 gr di burro
  • sale q.b.
  • 2 bustine di zafferano

per il ripieno

  • 250 gr di besciamella
  • 150 gr di mozzarella
  • 250 gr di prosciutto

per la finitura

  • 250 gr di pangrattato
  • 150 gr di farina
  • 150 ml d’acqua
  • 2 uova
  • pepe q.b.
  • olio di semi di arachide

Procedimento ricetta arancini al burro

  1. Cuociamo il riso nel brodo a cui abbiamo aggiunto burro, zafferano e sale, fino a completo assorbimento del liquido. Il riso deve risultare gustoso e al dente. Versiamolo su un tagliere e lasciamolo raffreddare.
  2. Tagliamo a dadini il formaggio e spezzettiamo il prosciutto, quindi in una scodella uniamo questi ingredienti con la besciamella.
  3. Iniziamo a preparare gli arancini, prendendo una quantità di riso e formando delle sfere. Per facilitare l’operazione, inumidiamoci le mani con dell’acqua. Schiacciamo la parte centrale dove introdurremo il prosciutto e il formaggio. Richiudiamo e con le mani ricreiamo la sfera.
  4. Continuiamo con questa operazione fino ad esaurimento del riso. Lasciamo in frigo circa una ventina di minuti e nel frattempo, prepariamo una pastella con la farina, le uova e acqua quando basta per creare un composto non troppo liquido. In un’altra scodella versiamo il pangrattato e a piacere insaporiamolo con del pepe.
  5. Passiamo gli arancini prima nella pastella e poi nel pangrattato. Scaldiamo l’olio e friggiamo gli arancini, un poco alla volta e disponiamoli su della carta assorbente. Vanno mangiati caldi per gustarli e sentire il formaggio filante.