Ricetta Casatiello

Un piatto rustico della tradizione è il casatiello una specialità pasquale.

Ricetta casatiello una specialità pasquale
Casatiello

Il Casatiello è un pane ricco di ingredienti che lo rendono unico. I napoletani sono degli specialisti nel realizzarlo, ma noi vogliamo provarci, per capire cosa ci siamo persi fino ad ora.

Il Casatiello napoletano è un piatto tradizionale del periodo pasquale e se vogliamo essere pronti, meglio iniziare ad imparare come realizzarlo.

Come per certi dolci pasquali del sud, anche il Casatiello ha le uova intere fermate dall’impasto, che fanno da decorazione. All’interno è ricco di salumi e formaggi stagionati.

Sperando che abbiamo alimentato la vostra fantasia, andiamo a realizzare questo rustico napoletano.

  • Dosi per: 8 persone
  • Difficoltà: Difficile
  • calorie: 522 per porzione
  • Riposo: 1 ora e mezza
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 75 min
  • Costo: medio

Ingredienti ricetta casatiello napoletano

per l’impasto

  • 700 gr di farina 00
  • 380 gr d’acqua
  • 12 gr di lievito di birra fresco
  • pepe q.b.
  • 25 gr di strutto
  • 25 gr olio extravergine d’oliva

per il ripieno

  • 150 gr di salame
  • 150 gr di pecorino

per decorare

  • 4 uova

Procedimento ricetta casatiello

  1. Alla farina aggiungiamo il lievito sciolto in poca acqua tiepida, quindi uniamo l’olio e lo strutto e lavoriamo l’impasto energicamente a mano oppure nella planetaria. Aggiungiamo il sale e raggiungiamo una consistenza morbida.
  2. Continuiamo a lavorare l’impasto quindi formiamo un panetto ed avvolgiamolo in un canovaccio pulito. Nel frattempo prepariamo i salumi e i formaggi e tagliamoli a cubetti.
  3. Riprendiamo l’impasto e mettiamone da parte circa 80 grammi per la decorazione finale. Uniamo la farcitura all’impasto e lavoriamolo bene, quindi prendiamo una teglia per ciambelle e oliamola. Formiamo un filone e adagiamolo nella teglia facendo unire tra loro le estremità dell’impasto.
  4. E’ il momento di disporre le uova crude sul casatiello, pressandole appena e con l’impasto messo da parte realizziamo dei filoncini che formeremo a croce per bloccare le uova.
  5. Copriamo il casatiello e lasciamolo lievitare per un’ora e mezza, quindi inforniamo a forno preriscaldato statico a 170°C per 75 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare.
pic nic con Casatiello
Pic nic con casatiello

Conservazione

Il casatiello si può preparare anche un paio di giorni prima e conservare avvolto nella pellicola trasparente.
Se ne resta, andrebbe consumato il giorno dopo per mantenere il gusto e impedire che si alteri.
Meglio conservarlo in un luogo fresco o in frigo. Si può anche congelare.

Consiglio

Il casatiello più è pieno e meglio è, ma ognuno può scegliere gli ingredienti che fanno al caso suo. Prosciutti diversi e così anche i formaggi stagionati.
Trattandosi di una specialità pasquale, forse è meglio provarla a realizzare almeno un paio di volte, prima della festa. In questa maniera si potrà diventare più abili nella preparazione.

Nella preparazione dell’impasto con la planetaria, aggiungere la farina un po’ per volta.