TORRICELLA – Impastiamo la farina con il vino e otteniamo un piatto della tradizione che andremo a condire on ingredienti del territorio, come il pecorino, il pomodoro o la ricotta.

Ecco cosa occorre:

  • 600 gr di semola di grano duro
  • vino rosso
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 400 gr di salsiccia
  • 100 gr di pane raffermo
  • Sale e pepe q.b.
  • pecorino q.b.

Procedimento per la realizzazione dei cicatielli al vino rosso con salsiccia.

  • Disponiamo la farina su una spianatoia e aggiungiamo al centro il vino rosso a temperatura ambiente, quanto basta per rendere l’impasto morbido e liscio.
  • Mettiamolo l’impasto a riposare per 30 minuti, quindi stendiamolo con un mattarello e formiamo dei filoncini sottili da cui ricaviamo dei pezzetti lunghi circa 2 cm che andremo a schiacciare con la punta delle dita.
  • Infariniamo i cicatielli in maniera che non diventino collosi e nel frattempo, prepariamo il condimento.
  • Apriamo le salsicce e mettiamo la carne in padella con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio a rosolare.
  • Aggiungiamo un po’ di vino e lasciamo sfumare. A piacere aggiungiamo anche dei pomodorini.
  • Cuociamo la pasta in acqua salata e scoliamola. Versiamola in padella e mantechiamo.
  • Serviamo i cicatielli aggiungendo nel piatto scaglie di pecorino e pane raffermo tostato