Ricetta Gnocchetti sardi al ragù di salsiccia: primo piatto

Oggi prepariamo insieme una ricetta davvero deliziosa: gli gnocchetti sardi al ragù di salsiccia! Scopriamo insieme come prepararli!

gnocchetti sardi al ragu di salsiccia

Se ti piacciono i piatti tipici della cucina italiana non puoi che lasciarti conquistare da questa ricetta tipica della tradizione sarda.

Gnocchetti sardi al ragù di salsiccia: primo goloso

Scopriamo insieme gli ingredienti e preparazione della la gustosa ricetta degli gnocchetti sardi al ragù di salsiccia.

  • Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: facile
  • Calorie: 1000 kcal per porzione
  • Preparazione:  20 minuti
  • Cottura: 2 ore
  • Costo: basso

Ingredienti degli Gnocchetti sardi con ragù di salsiccia

  • Farina di semola: 500g;
  • Salsiccia: 800g;
  • Passata di pomodoro: 1l;
  • Carote: 70g;
  • Sedano: 50g;
  • Cipolla: 50g;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Olio di oliva;
  • Dado classico: 2;
  • Origano;
  • Vino rosso: 150ml;
  • Pecorino romano: 80g;
  • Acqua.

Procedimento degli Gnocchetti sardi con sugo di salsiccia

  1. Versare l’olio di oliva in padella e aggiungere il trito di cipolla, sedano e carota dopo averli attentamente lavati e sminuzzati.
  2. Una volta che il soffritto apparirà dorato sfumare con del vino rosso e lasciar evaporare il tutto.
  3. Tagliare la salsiccia in tocchetti molto piccoli e aggiungerli al soffritto.
  4. Far cuocere per circa 10 minuti aggiungendo qualche cucchiaio di acqua per evitare che gli ingredienti si secchino troppo.
  5. Aggiustare con sale e pepe e unire la passata di pomodoro.
  6. Aggiungere il dado classico al sugo e lasciar cuocere per circa un’ora e mezza.
  7. Per fare gli gnocchi prendere la farina di semola e del sale e creare al centro dell’impasto un buco dove collocare acqua tiepida.
  8. Trasferire l’impasto su di una superficie piana e amalgamare bene il tutto.
  9. Quando questo apparirà liscio ed omogeneo, creare dei piccoli tocchetti e inciderli con la forchetta.
  10. Far bollire l’acqua e salarla e versarvi gli gnocchi al momento giusto.
  11. Far cuocere per circa due minuti e condire con il sugo di salsiccia.
  12. Decorare con un pizzico di origano ed una spolverata di pecorino romano.

Conservazione

Gli gnocchetti sardi con salsiccia vanno consumati caldi in seguito alla cottura, ma possono essere conservati in frigorifero per un giorno in attesa di essere riscaldati al microonde e in forno.

Consiglio

Ti consigliamo di abbinare gli gnocchi sardi con ragù di salsiccia ad un buon bicchiere di vino rosso.

In questo modo potrai andare incontro a delle sensazioni contrastanti in grado di risvegliare le tue papille gustative.

Scopri anche la Ricetta Fusilli con ragù vegetariano