Lo gnocco fritto è un cibo dalle origini antichissime che oggi rientra nel gruppo denominato “cibo da strada”. Lo possiamo realizzare in casa e proporlo durante una serata fra amici assieme ad altri piatti. Lo gnocco po possiamo anche farcire a piacere, con acciughe, olive, formaggi e prosciutti, per una cena rustica.

  • Persone: 10
  • Difficoltà: media
  • Tempo di riposo: fino a 12 ore
  • Tempi di cottura: 1 min
  • Dosi per: 50 pezzi

Ingredienti ricetta gnocco fritto

  • 500 gr di farina
  • 35 gr di strutto
  • 5 gr di zucchero
  • 15 gr di sale
  • 125 gr di acqua
  • 100 ml di latte
  • 12 gr di lievito istantaneo
  • olio per friggere

Procedimento ricetta gnocco fritto

  1. In una ciotola uniamo l’acqua con il latte  e in un’altra mescoliamo la farina, il lievito in polvere, lo zucchero e il sale.
  2. Mescoliamo le polveri e uniamo lo strutto e impastiamo con le mani, aggiungendo a filo la miscela di latte e acqua, quindi versiamo il composto su una spianatoia e formiamo un panetto che deve risultare compatto e asciutto.
  3. Avvolgiamo il panetto mettiamolo a riposare fino a 12 ore, ma va bene anche per molto meno.
  4. Trascorso il tempo occorrente, dividiamo il panetto in porzioni e stendiamolo con il mattarello, ottenendo una foglia sottilissima e ricaviamo dei parallelogrammi tutti della stessa misura, circa 8 per 7 cm.
  5. Friggiamoli in olio bollente per circa 1 minuto, quindi scoliamolo e disponiamolo su della carta assorbente. Continuiamo così fino ad esaurimento dell’impasto. Serviamo lo gnocco fritto ancora caldo.