Ricetta pennette alla boscaiola

Un primo piatto ricco, ideale da gustare nel periodo invernale è quello delle pennette alla boscaiola.

0
643
Ricetta pennette alla boscaiola un primo piatto sfizioso
Pennette alla boscaiola

RICETTA – In cucina, non c’è cosa migliore di poter utilizzare i prodotti che ci offre la stagione. Quella autunnale ci regala un’infinità di ingredienti che ci offrono tante idee per realizzare dei piatti succulenti.

Oggi desideriamo realizzare le pennette alla boscaiola, un primo piatto profumato che fa venire il buonumore. L’ingrediente base sono i funghi porcini, versatili per la realizzazione di numerosi piatti come le vellutate, le frittate o utilizzate come contorno.

Se abbiamo la fortuna di avere i prodotti di stagioni freschi a portata di mano, perché non approfittarne? Noi vi consigliamo di preparare la ricetta delle pennette alla boscaiola in quantità. Andrà a ruba.

  • Dosi per: 4 persone
  • Difficoltà: molto facile
  • calorie: 300 per 100 grammi
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
  • Costo: elevato

Ingredienti pennette alla boscaiola

  • 350 gr di pennette
  • 600 gr di funghi porcini
  • 200 gr di pancetta affumicata
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • panna fresca q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Procedimento ricetta pennette alla boscaiola

  1. Iniziamo a pulire i funghi e con un coltellino grattiamo il terriccio in eccesso e con un panno umido o un pennellino, puliamo i funghi.
  2. Tagliamo i funghi a falde non troppo piccole, per consentire che anche durante la cottura rimangano integri.
  3. Mettiamo l’acqua per la pasta e nel frattempo tagliamo a cubetti la pancetta e mettiamola per pochi minuti in una padella capiente, con qualche cucchiaio d’olio, a soffriggere a fuoco vivace. Appena pronta, mettiamo la pancetta da parte.
  4. Tritiamo la cipolla e facciamola appassire pochissimi minuti nella stessa padella, quindi aggiungiamo i funghi porcini e lasciamoli in cottura 5 minuti, mescolandoli.
  5. Ora uniamo la passata di pomodoro e aggiungiamo anche la pancetta. Lasciamo in cottura per consentire a tutti gli ingredienti di sposarsi tra loro e aggiustiamo di sale e pepe. Nel frattempo cuociamo le pennette ben al dente e scoliamole.
  6. Quando il sapore del sugo sarà piacevole, uniamo la panna e aggiungiamo anche del prezzemolo fresco appena tritato, quanto basta per soddisfare i nostri gusti, quindi mantechiamo bene e serviamo.

Conservazione

Se avanza della pasta già condita, la possiamo conservare per un giorno in frigo, in un contenitore di vetro. Prima di mangiarla, versiamola in un piatto e scaldiamola al microonde, oppure mangiamola a temperatura ambiente.

Se sono avanzati dei funghi ancora da cuocere, conserviamoli in un luogo fresco e utilizziamoli per preparare dei contorni.

Consiglio

Per una ricetta light, possiamo preparare il piatto, eliminando dagli ingredienti sia la panna che la pancetta. Al posto della pasta di farina di grano duro, possiamo utilizzare della farina integrale. Con queste strategie, potete ugualmente gustarvi un’ottima pasta alla boscaiola.

Per un piatto ancora più ricco, possiamo aggiungere delle olive durante la cottura della salsa. Al momento di servire il piatto, possiamo aggiungere delle scaglie di grana padano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui