Per le pettole, non bisogna aspettare il Natale, perché sono talmente buone che molti le realizzano anche per dei buffet. Ecco perché oggi le riproponiamo. Anche durante i mesi estivi sono un’ottima idea da realizzare per una cena in compagnia. Ottime da mangiare anche fredde.

Persone: 8 (circa 40 pettole)
Difficoltà: bassa
Tempo di riposo: 2 ore
Tempo di cottura: 40 minuti

Ingrediente ricetta pettole pugliesi

per l’impasto

  • 500 gr di frina 00
  • 400 g d’acqua gassata tiepida
  • 20 gr di lievito
  • 12 gr di sale
  • 4 cucchiai d’olio evo

ingredienti da unire all’impasto

  • capperi
  • pomodorini
  • olive snocciolate
  • peperoncino
  • cipolla
  • sale e pepe

Procedimento ricetta pettole pugliesi

  1. Sciogliamo il lievito in poca acqua tiepida, quindi aggiungiamolo alla farina e iniziamo ad impastare, unendo l’olio e il sale.
  2. Quando l’impasto avrà preso forma, uniamo anche i restanti ingredienti e formiamo un panetto che metteremo a lievitare per 2 ore.
  3. E’ il momento di friggere le pettole in abbondante olio bollente, un po’ per volta utilizzando due cucchiai.
  4. Tuffiamo impasto nell’olio a cucchiaiate e formiamo così le palline che andremo a disporre su della carta assorbente.