Il pomodoro è un prodotto del territorio pugliese, che grazie al clima è apprezzato per la sua dolcezza. Oggi, desideriamo proporre l’antico procedimento per realizzare la salsa di pomodoro in barattolo che si può conservare a lungo.

Con questo metodo, è possibile avere in casa del sugo di pomodoro fresco e genuino, pronto all’occorrenza. Noi vi suggeriamo il metodo così come ci hanno raccontato le nostre nonne.

Ingredienti ricetta salsa alla manta pugliese

  • pomodori
  • basilico
  • cipolla

Procedimento ricetta salsa alla manta pugliese

  1. Laviamo i pomodori e versiamoli in una scodella capiente piena d’acqua.
  2. Lasciamoli riposare per qualche minuto, quindi spacchiamoli con le mani sott’acqua per evitare che il sugo schizzi.
  3. Mettiamo i pomodori spaccati in una padella capiente assieme ad abbondante basilico fresco e alla cipolla affettata.
  4. Lasciamo in cottura a fiamma dolce, coprendo con un coperchio appena aperto, fino a quando il pomodoro si sarà ammorbidito.
  5. Versiamo il pomodoro in un passino e riduciamolo in crema, quindi versiamolo di nuovo  in padella e lasciamolo sul fuoco vivace, fino a quando avrà raggiunto il bollore.
  6. Nel frattempo abbiamo preparato i vasetti o le bottiglie sterilizzate e riempiamole subito con il sugo bollente.
  7. Copriamo i barattoli con una coperta fino a completo raffreddamento.
  8. Il sugo di pomodoro può essere conservato in un luogo asciutto.

A momento dell’utilizzo, il sugo di pomodoro si scalda in padella e si aggiunge a piacere, sale e pepe e olio extravergine d’oliva.