Ricetta taralli pugliesi glassati

Dolcetti pasquale ottimi per ogni occasione speciale.

0
175
Come realizzare la ricetta taralli pugliesi glassati

Un dolce della tradizione pugliese sono i taralli che possiamo realizzare anche con la glassa. Il procedimento è abbastanza semplice, ma è necessario rispettare i passaggi per ottenere il risultato desiderato.

I taralli pugliesi glassati sono una specialità che possiamo realizzare per le grandi occasioni.

Ingredienti ricetta taralli pugliesi glassati

1 kg di farina 00
6 uova
200 gr di zucchero
100 ml di olio extravergine di oliva
10 gr di ammoniaca per dolci
2 bustine di vanillina
30 ml di liquore
acqua
olio
per la glassa
1 kg di zucchero semolato
200 ml di acqua
gocce di limone

Procedimento ricetta taralli pugliesi glassati

  1. In una scodella uniamo la farina con le uova, il sale, l’olio, lo zucchero, l’ammoniaca, la vanillina e il liquore e mescoliamo bene tutti gli ingredienti fino a rendere il composto liscio ed elastico.
  2. Formiamo un panetto e lasciamolo riposare per circa 30 minuti coperto con un canovaccio.
  3. Dall’impasto, ricaviamo dei cilindri che andremo a chiudere per ottenere della ciambelline.
  4. In una pentola, versiamo dell’acqua che porteremo ad ebollizione, quindi tuffiamo i taralli che quando saliranno in superficie dobbiamo scolare e poggiare su un panno pulito.
  5. Lasciamo riposare i taralli per una notte intera, quindi inforniamoli a 180°C per soli 10 minuti.
  6. Nel frattempo, prepariamo la glassa versando acqua e zucchero in un pentolino e sciogliamo lo zucchero sulla fiamma dolce, fino a quando diventerà filante.
  7. Togliere la glassa dalla fiamma e unire le gocce di limone e montare con un frullino per un paio di minuti.
  8. Immergere i taralli nella glassa uno alla volta e posizionarli su un vassoio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui