Ricetta trippa alla parmigiana

Un piatto povero, ma tanto apprezzato è la trippa alla parmigiana che si può arricchire con patate e tanti aromi naturali.

0
65
Ricetta trippa alla parmigiana un piatto povero
Ricetta trippa alla parmigiana. Riconoscimento Editoriale: Alpha / Wikipedia.org

RICETTA – Un piatto invernale che è molto apprezzato dal nord al sud Italia è la trippa alla parmigiana che si può preparare in diverse versioni, bianca o al sugo.

Si dice che sia originaria dell’Emilia Romagna, ma la cosa certa è che fino in Sicilia è amata anche dai bambini.

Nel periodo invernale la trippa è venduta anche per strada dove da un enorme calderone esce fumante e viene tagliata all’istante e servita con limone e una manciata di pepe nero.

Oggi realizzeremo la trippa all parmigiana, un piatto appetitoso che si può accompagnare al pane casereccio e ad un buon bicchiere di vino rosso locale.

Il procedimento è molto semplice e gli ingredienti poveri.

  • Dosi per: 4 persone
  • Difficoltà: molto facile
  • calorie: 592 per porzione
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 150 minuti
  • Costo: basso

Ingredienti ricetta trippa alla parmigiana

  • 1,5 kg di trippa
  • 1 cipolla bianca
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 250 gr di passata di pomodoro
  • 200 gr di brodo di carne
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Procedimento ricetta trippa alla parmigiana

  1. Tritiamo la cipolla e facciamola rosolare in una padella con un giro d’olio extravergine d’oliva, per una decina di minuti fino a che si sarà appassita; aggiungiamo un po’ di brodo e lasciamola ammorbidire.
  2. Aggiungiamo la trippa già pulita e sciacquiamola in acqua fredda e lasciamola rosolare per circa 6 minuti, quindi aggiungiamo il pomodoro e lasciamo in cottura a fuoco medio, senza coprire, aggiungendo di volta in volta il brodo. A metà cottura aggiustiamo di sale e pepe assaggiando la salsa.
  3. A cottura della trippa, arricchiamola con abbondante parmigiano in polvere e amalgamiamo.
  4. Serviamo il piatto di trippa alla parmigiana ben caldo e aggiungiamo nel piatto altro parmigiano. Accompagniamo con dei crostini di pane.

Conservazione

La trippa si può conservare in frigo chiusa ermeticamente per 24 ore. La trippa pulita e cruda si può anche congelare la trippa.

Consiglio

La trippa si può anche preparare senza pomodoro e arricchire con patate e brodo vegetale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui