PALAGIANELLO – Realizziamo una ricetta della tradizione pugliese a base di pesce. Per renderla ricca e gustosa, dobbiamo scegliere una varietà di ingredienti.

Ecco cosa occorre:

  • 1 kg di pesce fra merluzzo, rana pescatrice, gallinella e scorfano
  • cicale
  • seppioline
  • calamari
  • cozze nere
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 200 gr di pomodori maturi
  • peperoncino q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • vino bianco

Procedimento per la realizzazione della zuppa di pesce conosciuta come ciambotto.

  1. Puliamo ogni varietà di pesce e laviamolo bene in acqua fredda.
  2. In un tegame capiente, prepariamo un soffritto con l’olio, la cipolla tritata e l’aglio dino a doratura, quindi sfumare con il vino bianco.
  3. A questo punto, aggiungiamo i pomodorini maturi e un po’ di prezzemolo tritato con il peperoncino.
  4. Lasciamo in cottura, a fiamma bassa, coprendo il tegame, aggiungiamo un po’ d’acqua e insaporiamo con sale e pepe.
  5. Quando il sugo avrà una consistenza quasi cremosa, aggiungiamo i pesci, prima quelli dalla consistenza più dura e infine i più delicati.
  6. Lasciamo in cottura per una ventina di minuti.
  7. Nel frattempo, prepariamo dei crostini di pane e i piatti che utilizzeremo.
  8. Versiamo la zuppa nei piatti e aggiungiamo altro prezzemolo a piacere e serviamo con i crostini di pane.
  9. Il sughetto può essere utilizzato anche per condire gli spaghetti.